Fatti, non parole!

Il candidato a sindaco Mazzola: «Sconcertanti le dichiarazioni del governatore Polverini»
Tarquinia, (informazione.it - comunicati stampa - politica e istituzioni) Basta con le promesse elettorali! Passi ai fatti. Le dichiarazioni del governatore Renata Polverini lasciano sconcertati: dall’ospedale all’arsenico, dal pomodorificio al turismo, le sue affermazioni hanno descritto una falsa realtà. Sul presidio ospedaliero il presidente Polverini è indifendibile perché aveva deciso di chiuderlo. Se non fosse stato per l’Amministrazione Mazzola e per la mobilitazione di Tarquinia, l’ospedale sarebbe un ricordo lontano. La sanità viterbese è nel caos più completo e lei ci racconta di quanto è stata brava. Lo dica però alle migliaia di pazienti che vivono gravissimi disagi e ai medici e agli infermieri che fanno i salti mortali per garantire l’efficienza dei servizi e i numeri. Numeri che non potranno essere mantenuti senza il reintegro del personale, che ha diritto alle ferie e alla maternità. Dia le deroghe per le assunzioni. Questa sì che sarebbe serietà politica. Ancora più gravi le sue parole sull’arsenico. Invece di perdere tempo il governatore Polverini metta i soldi per comprare i dearsenificatori alla Talete. Una società, amministrata dal centro destra, che fa acqua da tutte le parti, con bilanci in profondo rosso e con un’evidente incapacità operativa. Azione cara presidente! Il tempo delle parole è finito da un pezzo! Sui rifiuti non racconti bugie. Per due anni ha considerato Tarquinia un puntino geografico dove gettare solo l’immondizia di Roma. E sui rifiuti ricordiamo che il presidente Polverini è stata commissariata. Non ha più competenze ma solo responsabilità. Il silenzio sul pomodorificio è invece imbarazzante come il sequestro della struttura avvenuto nello stesso giorno della sua visita. La gestione del sito è in mano all’ARSIAL. La Regione Lazio ha dimostrato l’inerzia più assoluta, tanto da trasformare lo stabilimento in una discarica a cielo aperto. Sul turismo il presidente Polverini smentisce l’assessore Stefano Zappalà, che due anni fa si dichiarò entusiasta del lavoro fatto dall’Amministrazione Mazzola.
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Daniele Aiello Belardinelli
 Privato (Leggi tutti i comunicati)
Italia
mazzolasindaco@gmail.com
Allegati
Non disponibili
Il sindaco Mazzola e l’assessore Centini inaugurano “Officina dell’Arte di Tarquinia”  -  Il sindaco Mauro Mazzola e l’assessore alla Cultura Angelo Centini hanno inaugurato il 2 luglio lo spazio “Officina dell’Arte di Tarquinia”. Presenti tra gli altri il consigliere regionale Giuseppe Parroncini e tantissimi cittadini. Il centro, realizzato grazie a…
Presentata la lista “Polo Civico Sinistra” a sostegno del sindaco Mazzola Presentata la lista “Polo Civico Sinistra” a sostegno del sindaco Mazzola  -  Giovane e dinamica, al femminile, con l’elenco dei nomi stilato secondo il criterio dell’ordine alfabetico. È la lista “Polo Civico Sinistra” presentata alla sala ISDER il 14 marzo, che sosterrà il primo cittadino e candidato a sindaco Mauro Mazzola alle prossime elezioni…
Ospedale di Tarquinia, il sindaco Mazzola risponde al rappresentante della Fps Cisl Riccardi.  -  «L’ospedale di Tarquinia non è nel degrado. L’intervento estemporaneo di Claudio Riccardi è servito soltanto a danneggiarne l’immagine». Lo afferma il sindaco Mauro Mazzola rispondendo alle dichiarazioni rilasciate alla stampa dal rappresentante della Fps…
Presentazione del candidato a sindaco di Tarquinia Mauro Mazzola  -  Nella sala convegni del ristorante “Brizi” mercoledì 4 aprile, alle ore 18, si svolgerà la presentazione ai cittadini del candidato a sindaco di Tarquinia Mauro Mazzola e delle liste “Mauro Mazzola Sindaco”, “Polo Civico Sinistra”, “Polo dei Moderati” e quella del Partito Democratico.…
I 16 candidati della lista civica “Mauro Mazzola Sindaco”  -  Cittadini che vogliono impegnarsi in prima persona per Tarquinia. Sono i 16 candidati della lista civica “Mauro Mazzola Sindaco”, che si richiama ai valori della partecipazione e della condivisione delle idee attraverso il dialogo. A farne parte 6 donne e 10 uomini: Enrico Leoni, Sabina…
Loading....