Utente: Anonimo

Grecia e Repubblica Ceca rappresentano l'offerta piu' conveniente

L'indice di valore dei giocatori dalla Bwin era stato inizialmente pensato come un'alternativa scherzosa alle prestazioni delle varie squadre partecipanti al torneo di calcio degli Euro 2012. Lo stipendio settimanale di oltre 2.1 milioni di € della squadra inglese, insieme a quella francese (la seconda piu' pagata), sono state entrambe eliminate durante i quarti di finale creando un rapporto qualita'-prestazione di -3 e -4, mentre invece l'Olanda (che guadagna anch'essa piu' di 1 milione di €) e' finita in fondo al suo gruppo, determinando il peggior rendimento sugli stipendi di tutte le squadre partecipanti agli Europei 2012 (Indice Bwin del valore dei giocatori: -7).
LONDON, 28/06/2012 (informazione.it - comunicati stampa - varie) (/PRNewswire/)

L'indice di valore dei giocatori dalla Bwin era stato inizialmente pensato come un'alternativa scherzosa alle prestazioni delle varie squadre partecipanti al torneo di calcio degli Euro 2012. Lo stipendio settimanale di oltre 2.1 milioni di € della squadra inglese, insieme a quella francese (la seconda piu' pagata), sono state entrambe eliminate durante i quarti di finale creando un rapporto qualita'-prestazione di -3 e -4, mentre invece l'Olanda (che guadagna anch'essa piu' di 1 milione di €) e' finita in fondo al suo gruppo, determinando il peggior rendimento sugli stipendi di tutte le squadre partecipanti agli Europei 2012 (Indice Bwin del valore dei giocatori: -7).

Stando a quanto afferma questa indice, non c'e' stata una correlazione diretta tra gli stipendi e le vittorie durante i campionati degli Euro 2012, i quali potrebbero far emergere alcune scocciature per la UEFA e alcune delle societa' nazionali. I giocatori della squadra inglese costano alla loro societa' piu' del 40% rispetto all'equivalente Germania,che tra l'altro, risulta essere  la favorita al momento. L'unica cosa e' che il mercato vorrebbe semplicemente sapere come giustificare tale situazione. Inoltre, i giocatori francesi, costano 5 volte di piu' rispetto a quelli greci, nonostante entrambe le squadre abbiamo raggiunto la stessa posizione durante il torneo...sicuramente una cosa di cui discutere.

L'indice Bwin del valore dei giocatori (BPVI), che include tutte le squadre partecipanti agli Euro 2012, e' stato pubblicato per la prima volta il 7 giugno e gia' allora, aveva previsto correttamente che la Spagna e la Germania avrebbero garantito delle prestazioni eccellenti in rapporto agli stipendi. Aveva tra l'altro previsto che Inghilterra, Irlanda e Svezia avrebbero fornito dei bassi profitti se paragonati allo stipendio che ricevono. Comunque sia, la maggior delusione sotto ogni punto di vista e' stata l'Olanda, che altamente pagata e ben sostenuta, ha invece deluso le aspettative.

Warren Lush, il portavoce di Bwin per gli Euro 2012, ha detto: "Abbiamo correttamente previsto che Spagna e Germania avrebbero garantito un buon rapporto prestazioni-denaro. La Francia non ha giocato ne meglio ne peggio di quanto previsto, e l'Italia sta rendendo ancora meglio del previsto. Comunque, le squadre che hanno lasciato la gara gia' durante gli ottavi di finale, hanno garantito alle loro societa' un maggior valore del rapporto prestazioni-denaro rispetto ad alcune ancora in gara. La Grecia, ad esempio, e' stata una rivelazione ed ha superato tutte le aspettative arrivando fino ai quarti di finale.

Bwin ha in progetto di utilizzare il suo indice di valore dei giocatori per le future competizioni calcistiche, e anche per quegli sport che abbiano a disposizione dei dati sugli stipendi dei giocatori. "Se riuscissimo, sarebbe fantastico riuscire a calcolare quale pilota di Gran Prix garantisce alla propria squadra la migliore resa negli investimenti, o magari, quanto gli stipendi di un giocatore condizionino la pallamano in Germania o l'hockey sul ghiaccio in Polonia. Sicuramente e' stata un'iniziativa interessante quella di sperimentare l'idea sul campionato degli Euro 2012", ha concluso Warren Lush.

(aggiornato 28 Giugno 2012)

Note per gli editori:

"L'indice Bwin sul valore dei giocatori" mostra quali siano gli elementi di ogni squadra che si presuma rappresentino il miglior rapporto qualita'-prestazione.

La ricerca e' stata condotta prendendo in analisi gli stipendi di ogni singolo giocatore per ogni squadra partecipante agli EURO 2012, calcolando poi l'indice attraverso gli stipendi e mettendoli a confronto con le quote di ogni squadra. Al momento la Danimarca - che si trova al top dell'indice BVPI - appare come una squadra che, nonostante le limitate risorse, abbia raggiunto dei risultati eccellenti. Per quanto riguarda invece Inghilterra, Svezia e Irlanda, esse risultano essere considerate dal mercato eccessivamente retribuite.

Bwin manterra' monitorate le performance delle varie squadre per tutto lo svolgimento del torneo e manterra' aggiornato l'indice bwin sul valore dei giocatori, tra l'altro disponibile all'indirizzo http://bwinbetting.com/euro-2012/england/filthy-rich-england-stars-shocking-money-euro-2012,20954.html

Contatti
Portavoce Bwin
Warren Lush, Warren.lush@bwinparty.com
http://www.bwin.com

Contatti ufficio stampa: Per ulteriori informazioni siete pregati di contattare Rosie Everardrosie.everard@stickyeyes.com o Charlayne Iwanczukcharlayne.iwanczuk@stickyeyes.com / +44(0)113-391-2929

Ufficio Stampa
PR Newswire
209 - 215 Blackfriars Road
LONDON United Kingdom
Allegati
Non disponibili