Utente: Anonimo

Le eccellenze delle “Terre di Siena” ospiti al Regina Hotel Baglioni di Roma

Una giornata dedicata a esperienze visive e sensoriali, per scoprire la tradizione gastronomica e culturale della provincia senese in occasione del decennale di “Girogustando”, la rassegna dei menu a quattro mani
Roma, 21/03/2011 (informazione.it - comunicati stampa - cibi e bevande) – Gastronomia, arte, musica e cultura senese saranno protagoniste indiscusse, il 30 marzo prossimo a Roma, di una giornata interamente dedicata alla scoperta delle “Terre di Siena”, il marchio simbolo delle eccellenze di questa splendida provincia toscana. Ospiti dello storico albergo Regina Hotel Baglioni di Roma, il bello e il buono delle “Terre di Siena” saranno rappresentati ad un pubblico selezionato attraverso una serie di esperienze sensoriali.

“Gusto ed eccellenze a Roma: incontro con le Terre di Siena” è un evento realizzato grazie alla collaborazione tra Provincia di Siena, Regina Hotel Baglioni e Confesercenti Siena, che celebra così anche il decennale della fortunata manifestazione “Girogustando”, grazie alla quale ogni anno cuochi senesi si affiancano a colleghi provenienti da tutta Italia per la preparazione di menu ‘a quattro mani’.

Mercoledì 30 marzo cibo, arte, musica e cultura si fonderanno sapientemente nell’arco dei tre diversi appuntamenti programmati nella magnifica atmosfera del Regina Hotel Baglioni, scanditi da interessanti laboratori sensoriali, degustazioni, intrattenimento musicale.

L’evento avrà inizio alle 18.30, nella Sala Belvedere dell’albergo: la storica dell’arte Annamaria Guiducci e un produttore del Consorzio Cinta Senese condurranno il laboratorio sensoriale “La Cinta senese animale nobile”, dedicato all’esclusivo suino di Cinta, originale ambasciatore dell’offerta gastronomica della zona. L’assaggio e la descrizione qualitativa del prodotto si affiancheranno alla rievocazione delle innumerevoli rappresentazioni artistiche di questo “animale nobile”, prima fra tutti la trecentesca “Allegoria degli effetti del buon governo in campagna”, del pittore senese Ambrogio Lorenzetti.

A seguire, il laboratorio sensoriale “Jazz & Wine”, condotto dal giornalista Filippo Bartolotta, darà modo di conoscere i rinomati vini docg delle Terre di Siena, interpretati in musica per l’occasione da tre docenti della prestigiosa Fondazione Siena Jazz: Giovanni Benvenuti al sax tenore, Agostino Longo al piano e tastiere e Giacomo Rossi al contrabbasso.

Dalle 19.30 alle 21.00, il Brunello Lounge & Restaurant sarà poi splendida cornice per la “Mixed Zone”, una serie di degustazioni-aperitivo in stile finger-food dedicate alla scoperta dei prodotti toscani IGP e DOP, che permetteranno di assaporare al meglio prelibatezze come lo zafferano di San Gimignano, la carne chianina, i vini e l’olio d’oliva, presentati attraverso deliziose preparazioni: tra queste, olio extravergine con pigmenti di basilico rosso, cubettata di chianina aromatizzata all’aceto di mele, insalata di farro con pecorino e zafferano. In questa fase della serata, l’Assessore all’Agricoltura e al Turismo della Provincia di Siena, Anna Maria Betti, incontrerà la stampa per presentare i risultati raggiunti dalla provincia di Siena nel campo delle produzioni certificate, delle coltivazioni biologiche a basso impatto ambientale e della filiera corta, con un’anteprima sugli eventi che si terranno nel 2011 collegati alla tradizione rurale e ai prodotti di eccellenza delle Terre di Siena.

Dichiara l’assessore Anna Maria Betti “Il programma provinciale “Terre di Siena, Terre da vivere” è un invito a scoprire, insieme al bello, tutto il buono delle Terre di Siena, fatto di produzioni certificate - 40 le produzioni a denominazione d’origine – e di grande qualità, molte delle quali biologiche; un invito a gustarlo nelle aziende agricole, nei mercati e nelle botteghe, nei ristoranti; ma anche nelle strutture recettive - alberghi, residenze, agriturismi- che offrono un’ospitalità qualificata e diversificata; a condividere l’emozione di un legame profondo e antico con il territorio che si rigenera nei tanti appuntamenti in calendario; insomma, un invito a vivere, nella sua forma più autentica, l’anima delle Terre di Siena”

Alle 21.00, infine, come culmine dell’esperienza, una cena di gala sarà realizzata da una selezione dei cuochi senesi di Girogustando, che interpreteranno le eccellenze delle Terre di Siena tra i fornelli del Brunello Lounge & Restaurant del Regina Hotel Baglioni: dal fagottino di verdure e pecorino di Pienza alla zuppa di ceci con crostini di pane tostato e rigatino di Cinta senese croccante, dai ravioli di pecorino e tartufo allo stracotto di Chianina al Brunello. Il tutto abbinato ai 5 vini Docg senesi ed al Vin Santo, che accompagnerà i tradizionali dolci senesi.

“Territorio ed eccellenza, raffinatezza e buon vivere accomunano il nostro albergo e le Terre di Siena”, dichiara Marco Milocco, Direttore Generale del Regina Hotel Baglioni. “L’appassionata ricerca dell’italianità, del gusto e del bello è il motivo che ci ha spinto con convinzione verso questa collaborazione”.

La manifestazione in programma sarà anche una bella occasione per sottolineare il grande interesse che il territorio senese ha suscitato nel mondo del cinema, per il suo enorme patrimonio naturalistico e gli intatti borghi medievali e rinascimentali: questi elementi hanno fatto sì che la provincia di Siena sia stata spesso scelta come ideale scenografia da grandi registi italiani e internazionali, da Zeffirelli a Bertolucci, da Ridley Scott a Denys Arcand. A questo scopo, alcuni schermi proietteranno, durante l’evento, spezzoni di famosi film realizzati proprio in questo ricchissimo territorio.

Il Regina Hotel Baglioni, storico albergo di via Veneto, costruito nel 1904 in puro stile liberty e intitolato alla Regina Margherita di Savoia, è una raffinata combinazione di accoglienza e grande stile italiano, sapientemente esaltato dall’importante ristrutturazione ultimata nei primi mesi del 2009. Le 103 lussuose camere ed eleganti suite, l’esclusiva Spa, il Brunello Lounge & Restaurant con la sua cucina raffinata, la Sala Belvedere, che consente eventi e riunioni con una vista spettacolare sulla città, sono sapientemente incorniciati dalla cura del dettaglio e dalla personalizzazione del servizio, che rendono il Regina Baglioni uno dei migliori alberghi di lusso a Roma.

Il Regina Hotel Baglioni appartiene al Gruppo Baglioni Hotels nato nel 1973 che conta ad oggi 10 strutture in Italia (Firenze, Milano, Roma, Venezia e Punta Ala), Francia (Aix-en-Provence, Champillon-Epernay, Saint Paul de Vence) e UK (Londra). www.baglionihotels.com


Per maggiori informazioni e/o prenotazioni:
Regina Hotel Baglioni, Via Veneto, 72 – 00187 Roma
Tel. (+39) 06.421111
brunelloroma@baglionihotels.com - e.bertarini@baglionihotels.com

Per ulteriore documentazione e/o immagini:
http://italianconnections.net/baglionihotels/download/foto/

Ufficio stampa:
IMAGINE Communication, Via G. Barzellotti 9b – 00136 Roma – Italia
Tel. (+39) 06.39750290 – silvia@imaginecommunication.eu
www.imaginecommunication.eu – italianconnections.net
Baglioni Hotels, Vanessa Zanaboni, – Via della Moscova, 18 – 20121 Milano – Italia
Tel. (+39) 02.773331 – press@baglionihotels.com
Ufficio Stampa
IMAGINE Communication
IMAGINE Communication
Via Giacomo Barzellotti 9b
00136 roma (Roma) Italia
redazione@imaginecommunication.eu
+39 06 39750290
Allegati
Non disponibili