Utente: Anonimo

ON LINE IL PORTALE www.pyoorworld.com IN OCCASIONE DELL’APERTURA DEL FILM FESTIVAL DI VENEZIA

Nasce il portale dedicato al collettivo impegnato nel racconto e nella tutela delle diversità culturali
ROMA, 31/08/2011 (informazione.it - comunicati stampa - spettacolo) – Con l’apertura del Festival del Cinema di Venezia, si svela anche il sito www.pyoorworld.com: il portale, ricco di informazioni e dettagli, è interamente dedicato al Collettivo Pyoor, che presenta a Le Giornate degli Autori il documentario “Valdagno, Arizona”.

Arte, cinematografia, musica e creatività insieme alla tecnologia per un progetto sviluppato in mesi di intenso lavoro: dal 26 agosto è on line il sito ufficiale di “Pyoor”, all’indirizzo www.pyoorworld.com.

La creazione del sito rappresenta una tappa di fondamentale importanza: uno strumento indispensabile per la diffusione di informazioni e notizie sul progetto “Pyoor”, sui suoi molteplici aspetti, sui suoi protagonisti di livello internazionale.

“Pyoor” è un progetto che si pone come principale obiettivo quello di dare voce alle diversità, al mondo della produzione indipendente e minoritaria per creare una piattaforma che dia spazio a “prodotti” che abbiano una filosofia condivisa: sostenere e valorizzare il rispetto per l’essere umano.

All’indirizzo www.pyoorworld.com è ora già possibile trovare contenuti ricchi ed esclusivi.

Il sito presenta una grafica lineare e allo stesso tempo permette una navigazione orizzontale, che, in linea con la filosofia “Pyoor”, riesce a enfatizzare e a dare pari dignità a tutti i contenuti inseriti.

Nella home page, le categorie “Manifesto”, “News”, “Native American”, “Valdagno, Arizona”, “Friends” e la nuvola centrale dalla quale è possibile accedere a tutti i contenuti, tutte ben strutturate, permettendo una facile consultazione dei contenuti e l’accesso agli stessi in maniera semplice e diretta.

Nelle pagine interne, quattro categorie – audio, video, foto e testi – raggruppano tutto il materiale disponibile sui concerti e le molte altre attività dei protagonisti di “Pyoor”.

Il fil rouge che unisce le diverse parti del sito è rappresentato dall’idea che “Pyoorworld” è un contenitore d’anime, e per questo la consultazione dello stesso non avviene in maniera classica ma in base al coinvolgimento emotivo dell’utente.

A questo scopo, sono state ideate le categorie “Emozioni” – Amorevole, Curioso, Gioioso, Infuriato, Partecipe, Triste -; “Valori” – Libero, Sostenibile, Aperto, Diverso, Naturale, Leale – e “Tipo Emozione” – Testo, Audio, Foto o Video.

Qualsiasi utente può fare parte del mondo “Pyoor” semplicemente iscrivendosi gratuitamente al portale e inserendo i propri contenuti attraverso la pagina personale, al fine di condividere e far conoscere al collettivo le proprie opere ed i propri pensieri.

Il documentario sarà presentato in anteprima mondiale il 9 Settembre 2011, alle ore 9:00 in Sala Volpi.

PYOOR, che nell’Urban Dictionary significa puro ma anche eccellente, è un progetto collettivo che intende raccontare modelli di sviluppo minori alla luce dell’evidente declino dei modelli imperanti. Questi mondi minori hanno saputo sopravvivere alle ideologie del Novecento e al pensiero unico del consumismo. Hanno saputo proteggere la propria lingua e la propria cultura. E sembrano in grado di sognare un futuro proprio perché non sentono il bisogno impellente di far tabula rasa del passato.

Per ulteriori informazioni, foto e trailer:

Sala stampa: italianconnections.net

Youtube: http://www.youtube.com/user/pyoorworld?ob=5
Ufficio stampa:

IMAGINE Communication, Via G. Barzellotti 9b – 00136 Roma – Italia
Tel. (+39) 06.39750290 – silvia@imaginecommunication.eu
Ufficio Stampa
IMAGINE Communication
IMAGINE Communication
Via Giacomo Barzellotti 9b
00136 roma (Roma) Italia
redazione@imaginecommunication.eu
+39 06 39750290
Allegati
Non disponibili