Red Hat guida l’adozione DevOps e la scalabilità applicativa con la più recente versione della piattaforma Red Hat OpenShift

La più completa piattaforma container nativa Docker e Kubernetes potenzia la produttività e l’agilità degli sviluppatori e migliora la possibilità di implementare applicazioni cloud-scale
MILANO, (informazione.it - comunicati stampa - information technology) – Red Hat, Inc. (NYSE: RHT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, annuncia Red Hat OpenShift Container Platform 3.3, portando nuove funzionalità per gli sviluppatori e scalabilità applicativa su una piattaforma container enterprise sicura al fine di migliorare la delivery delle applicazioni nel cloud ibrido. Red Hat OpenShift Container Platform supporta le aziende che realizzano e mantengono applicazioni tradizionali e cloud-native, offrendo una soluzione che possono utilizzare nel corso dell’intero ciclo di vita, dallo sviluppo alla produzione.

Basata su standard aperti e sul noto Red Hat Enterprise Linux, Red Hat OpenShift Container Platform 3.3 offre un’unica piattaforma per container Linux e l’innovazione nell’orchestrazione dei container, insieme a funzionalità per lo sviluppo e l’implementazione delle applicazioni, in un prodotto solido enterprise-ready. Red Hat è uno dei principali contributor ai progetti Docker e Kubernetes e la più recente release di Red Hat OpenShift Container Platform offre una versione di Kubernetes 1.3 e di Docker container runtime, basati su Red Hat Enterprise Linux 7, consentendo ai clienti di trarre vantaggio da benefici dell’innovazione mantenendo però la stabilità, affidabilità e sicurezza di una piattaforma aziendale.

Tra le nuove funzionalità di Red Hat OpenShift Container Platform 3.3 vi sono:

Potenziamenti per la produttività e l’agilità degli sviluppatori
Nelle organizzazioni IT moderne, gli sviluppatori devono fornire applicazioni e aggiornamenti di qualità più velocemente. Red Hat OpenShift Container Platform indirizza questa esigenza offrendo nuove capacità di automazione per il ciclo di vita applicativo grazie a nuove pipeline di delivery continua basate su progetti Jenkins Pipeline e a un dashboard aggregato per gli sviluppatori che mostra le pipeline applicative in modo unificato. Altre funzionalità forniscono A/B testing automation migliorata grazie al controllo granulare delle configurazioni di indirizzamento delle applicazioni con il routing integrato di OpenShift e le funzionalità di network software-defined.

Implementazioni cloud-scale
Il passaggio al cloud richiede sempre più scalabilità e flessibilità per le piattaforme di elaborazione, Red Hat OpenShift Container Platform 3.3 migliora la scalabilità della piattaforma, esigenza fondamentale per le imprese che gestiscono applicazioni mission-critical su larga scala, supportando fino a 1.000 nodi per computing cluster. Questo permette alle implementazioni di grandi dimensioni non solo di supportare nuove applicazioni, ma anche quelle esistenti senza rinunciare all’innovazione. Inoltre, le capacità Kubernetes di Red Hat OpenShift Container Platform sono oggi in grado di monitorare ed evitare in modo proattivo la mancanza di risorse e i downtime non programmati.



Sicurezza enterprise-grade
La sicurezza è uno degli elementi chiave per le organizzazioni che adottano la tecnologia Linux Container. OpenShift offre una piattaforma sicura enterprise-ready che comprende il supporto dal sistema operativo Linux alla piattaforma container, fino ai servizi applicativi integrati. OpenShift integra Red Hat Enterprise Linux, la piattaforma Linux enterprise più sicura, ed eredita tutte le funzionalità e aggiornamenti di sicurezza. Le feature di sicurezza si estendono al runtime container di Docker, integrato con Security Enhanced Linux per una maggiore sicurezza multi-tenant, e al container registry integrato di OpenShift, permettendo agli amministratori di gestire le loro immagini container Docker-formatted e di controllare accessi e aggiornamenti delle immagini. Nuovi potenziamenti al registro sono stati aggiunti a OpenShift Container Platform 3.3, compresa la possibilità di vedere i dettagli delle immagini e gestirne gli accessi. OpenShift offre inoltre controlli integrati per la gestione di autorizzazioni e accessi role-based per Kubernetes che si integrano con i sistemi LDAP, così come policy di sicurezza per l’esecuzione container di modo che gli amministratori possano controllare accessi, permessi e quote per conservare le immagini in un unico posto.

Il portafoglio container esteso di Red Hat abbraccia offerte private e public cloud gestite, supportando i diversi aspetti del processo di sviluppo applicativo in un’unica soluzione che contempla molteplici architetture e offre container-as-a-service. Questi ambienti comprendono Red Hat OpenShift Container Local, incluso nel Red Hat Container Developer Kit, Red Hat OpenShift Container Lab, OpenShift Online e OpenShift Dedicated. La gamma di soluzioni container-optimized di Red Hat comprende storage, servizi applicative, e gestione, oltre agli strumenti di sviluppo gratuiti.

Disponibilità
Red Hat OpenShift Container Platform 3.3 sarà disponibile il 27 settembre 2016, mentre le piattaforme OpenShift Online e OpenShift Dedicated saranno aggiornabili poco dopo.

“Red Hat OpenShift Container Platform rappresenta la base di una delle soluzioni container enterprise-grade più complete e ampie del mercato. I più recenti aggiornamenti alla piattaforma permettono ai clienti di sfruttare al meglio gli investimenti in tecnologia container e adottare una metodologia DevOps”, commenta Ashesh Badani, vice president e general manager OpenShift in Red Hat. “In questo modo gli sviluppatori dispongono degli strumenti di automazione di cui necessitano e i team operation possono scalare per soddisfare le richieste dei clienti, entrambi con l’obiettivo di rendere disponibili più velocemente applicazioni migliori”.

Red Hat, Inc.
Red Hat è il principale fornitore al mondo di soluzioni open source che si avvale di un approccio community-based per offrire tecnologie cloud, Linux, middleware, storage e di virtualizzazione affidabili e performanti. L’azienda offre anche servizi di supporto, formazione e consulenza ai suoi clienti in tutto il mondo. Come hub di connessione in una rete di aziende, partner e comunità open source, Red Hat aiuta a realizzare tecnologie innovative che liberano risorse per la crescita e preparano i clienti per il futuro dell’IT. Ulteriori informazioni sono disponibili su www.redhat.com.

Per ulteriori informazioni stampa:
Sandro Buti / Chiara Possenti
Axicom Italia srl
Tel 02-7526111
sandro.buti@axicom.com / chiara.possenti@axicom.com
www.axicom.com
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Allegati
Non disponibili
Red Hat lancia OpenShift Primed, per dare maggior valore alla piattaforma container con nuove tecnologie da parte dei partner  -  – Red Hat, Inc. (NYSE: RHT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, ha presentato OpenShift Primed, una nuova definizione di partner pensata per dare il giusto riconoscimento a un crescente ecosistema di…
Red Hat guida l’adozione di OpenStack in Europa  -  – Red Hat, Inc. (NYSE: RHT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, annuncia la scelta compiuta da parte di aziende leader in Europa, come Fastweb, Paddy Power Betfair e Produban, di Red Hat OpenStack Platform come colonna portante delle loro iniziative cloud. Come l’analista IDC…
Red Hat offre storage persistente e nativo per container Linux  -  Red Hat, Inc. (NYSE: RHT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, ha annunciato una serie di innovazioni storage pensate per consentire agli sviluppatori di effettuare più semplicemente provisioning e gestione di storage persistente di livello enterprise per…
Ecco Red Hat JBoss Data Grid 7, piattaforma per l’analisi in tempo reale dei dati  -  Milano – Red Hat, Inc. (NYSE: RHT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, annuncia la disponibilità di Red Hat JBoss Data Grid 7. La versione più recente della principale tecnologia Red Hat di data management in-memory – che può essere utilizzata…
Red Hat e Eurotech lanciano una piattaforma cloud IoT open source end-to-end  -  Red Hat, Inc. (NYSE: RHT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, ed Eurotech (ETH:IM), noto fornitore di piattaforme M2M (Machine-to-Machine) e soluzioni Internet of Things (IoT), annunciano il lancio di un nuovo progetto open source Eclipse Foundation…
Loading....