Molte buone ragioni per diventare un Counselor oggi

Perché formarsi per diventare Counselor è una buona idea? Perché preferire un approccio integrato, che dia spazio alle tecniche di mediazione artistica ed espressiva? Alcune risposte da chi ha frequentato il Master in Counseling INPEF
Roma, (informazione.it - comunicati stampa - varie) Perché iscriversi oggi ad un Master in Counseling?

Perché il Counseling rappresenta una straordinaria opportunità lavorativa e quella del Counselor è una professione – riconosciuta anche in Italia con la legge 4/2013 - utile e stimolante. Utile perché rappresenta la risposta alle tante situazioni di stress e disagio che non costituiscono una patologia ma richiedono comunque un aiuto professionale. Stimolante perché è orientata al benessere delle persone e si gioca sul piano della relazione e della comunicazione, aprendo la strada a sperimentazioni creative, artistiche e ludiche.

E perché tra i tanti Master in Counseling presenti sul mercato, iscriversi proprio a quello proposto dall’INPEF?

Innanzitutto perché questa formazione professionale si avvale dell’esperienza dell’INPEF e del suo staff nel sostegno alla genitorialità ed alle famiglie in genere, nonché di tutta l’esperienza maturata nel campo della didattica efficace e delle minorazioni sensoriali; vale a dire che questo Master rappresenta un’opportunità per potersi relazionare davvero con tutte la varietà e la ricchezza della persona, utilizzando all’occorrenza sistemi alternativi di comunicazione.
Molte buone ragioni per diventare un Counselor oggi
Il ricco programma didattico ed il taglio pratico della formazione permettono, inoltre, di apprendere e sperimentare tutte le metodologie e le tecniche del counseling, integrando le diverse cornici teoriche ed esplorando i vari contesti applicativi: familiare, scolastico, della disabilità ecc.
Ampio spazio è dato in particolare alle tecniche di mediazione espressiva ed artistica nella relazione di aiuto: i partecipanti hanno la possibilità di cimentarsi - dapprima come utenti e poi come counselor tirocinanti - in laboratori di teatro, musica, danza, scrittura e narrazione, disegno, pittura e scultura, fotografia, manipolazione di creta e ceramica… fino ad arrivare all’ono-counseling, la relazione mediata dall’asino (in formula residenziale, per un fine settimana).
Si tratta insomma di una formazione esperienziale con un alto valore di crescita personale prima che professionale, andando a potenziare le abilità comunicative, espressivo-creative, socio-relazionali ed emotive della persona.
Non da ultimo, l’INPEF offre la possibilità di frequentare una sola annualità oppure l’intero triennio richiesto per accedere alle associazioni di categoria – in particolare all’AssoCounseling, presso cui l’INPEF è accreditato.
Ricordiamo infine che l’INPEF è un Ente accreditato MIUR (Decr. Prot. n. AOODPIT.852 del 30/07/2015) ed Ente con Sistema di Gestione Certificato da KIWA CERMET secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008.

Cosa ne pensa chi ha frequentato il Master in Counseling INPEF
Abbiamo intervistato Monica Simeone, che recentemente ha concluso il Master annuale, chiedendole cosa in particolare l’ha soddisfatta della formazione ricevuta:

“In generale posso dire che questo Master ha rappresentato indubbiamente un’esperienza positiva. L’aspetto che mi più mi ha colpito è stata la competenza dei docenti: ho avuto la fortuna di essere seguita da insegnanti più che bravi, preparati e sempre disponibili. Al momento sono in attesa di frequentare il laboratorio esperienziale e quindi la parte pratica, ma già la teoria è stata molto efficace ed esaustiva. L’INPEF, a differenza di altri Enti, si è dimostrato un Istituto molto flessibile e aperto a consigli e pareri di noi studenti su come eventualmente far migliorare alcuni aspetti della didattica e dell’organizzazione generale. Prima di essere accreditata come Counselor dovrò ancora frequentare un anno di formazione, ma il fatto che l’INPEF mi abbia già rilasciato una qualifica, come frequentante del Master, è un aspetto molto importante dal punto di vista psicologico per una persona che, come me, si affaccia ad una nuova professionalità”.

Ufficio Stampa INPEF
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Contatto
Vincenza Palmieri
INPEF
Ufficio Stampa
Ufficio Stampa
 INPEF (Leggi tutti i comunicati)
(Roma) Italia
ufficiostampa.inpef@gmail.com
Mangiare il cibo al ritmo di una storia. Nasce per i bimbi la cucina fantastica e il menù raccontastorie: anche le verdure diventano buonissime! Mangiare il cibo al ritmo di una storia. Nasce per i bimbi la cucina fantastica e il menù raccontastorie: anche le verdure diventano buonissime!  -  Il contatto con il cibo nei primi anni di vita rappresenta per l’individuo elemento cruciale di sviluppo sul quale spesso non ci soffermiamo abbastanza:- è’ il primo contatto profondo con il mondo esterno…
Consumiamo più pesce! Con SISA diventa una buona abitudine Consumiamo più pesce! Con SISA diventa una buona abitudine  -  Il pesce è un alimento fondamentale in una dieta sana ed equilibrata ma non viene consumato quanto dovrebbe, spesso per ragioni economiche, poiché la materia prima è costosa, spesso perché le sue preparazioni sembrano poco gustose o troppo complicate. Per questo, SISA diventa una valida…
Qintesi Awards 2015: quando le idee diventano progetti concreti Qintesi Awards 2015: quando le idee diventano progetti concreti  -  QINTESI S.p.A. (www.qintesi.it), realtà italiana specializzata nel miglioramento dei processi e dei sistemi aziendali nelle aree del CFO e del CIO, ha premiato le migliori idee proposte dal proprio personale nell’ambito del meeting aziendale svoltosi nel mese di maggio. Le aziende…
ValueClick Europe diventa Conversant e lancia la prima piattaforma europea di personalizzazione per il marketing integrato ValueClick Europe diventa Conversant e lancia la prima piattaforma europea di personalizzazione per il marketing integrato  -  ValueClick Europe, leader nel marketing digitale personalizzato, ha annunciato oggi di avere ribattezzato le proprie aziende Conversant Europe e lanciato nuove, potenti soluzioni CRM e video nella regione. Il testo…
22nd Century Group diventa membro del Tobacco Master Settlement Agreement 22nd Century Group diventa membro del Tobacco Master Settlement Agreement  -  22nd Century Group, Inc. (NYSE MKT:XXII) ha reso noto oggi che la Società è diventata membro del Tobacco Master Settlement Agreement (MSA) statunitense tramite l'acquisizione di NASCO Products, LLC, un fabbricante di prodotti di tabacco con licenza federale e membro…
Loading....
Informazione.it - Notizie a Confronto
Comunicati Stampa