Utente: Anonimo

Il 23 e 24 giugno 2012: "Musica in Festa nelle sale e nei giardini di Palazzo Farnese di Caprarola"

Tre appuntamenti per la V edizione della kermesse curata dall'Associazione Culturale Ottavia nell'ambito della Festa Europea della Musica
Caprarola, 18/06/2012 (informazione.it - comunicati stampa - energia) Caprarola anche quest'anno location ideale per un evento inserito nella Festa Europea della Musica. Alla sua quinta edizione "Musica in Festa nelle sale e nei giardini di Palazzo Farnese di Caprarola", manifestazione ormai consolidata nel panorama culturale del Viterbese, propone infatti una due giorni assolutamente da non mancare. Un calendario in linea con l'elevato livello delle edizioni precedenti con tre appuntamenti da sabato 23 giugno a domenica 24 giugno.

La kermesse, per la direzione artistica di Michela Caruso, è organizzata dall'Associazione Culturale Ottavia in collaborazione con il Ministero dei Beni e le Attività Culturali, la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Lazio, il Comune di Caprarola, e guarda quest'anno anche al contemporaneo.

Apre la rassegna infatti "Aria - Recital di canzoni d'autore tra Francia e Italia da Piaf a De Andrè", inedito parallelismo tra il cantautore Fabrizio De André e l'indimenticata voce della canzone d'oltralpe. Il raffinato interprete Gianni De Feo accompagnato al pianoforte da Giovanni Monti propone uno spettacolo scandito da alcune canzoni tra le più belle del nostro tempo, come "Quand on a que l'amour" di Jacques Brel, L'Hymne à l'amour di Edith Piaf", "Hier encore" di Charles Aznavour, "Ciao Amore ciao" di Luigi Tenco, "La canzone dell'amore perduto" di Fabrizio De Andrè.

Un interessante excursus musicale, dal Seicento ai giorni nostri, è invece la proposta per il concerto di chiusura di domenica 23 giugno alla 11.30 "Dal Barocco al contemporaneo". Il concerto vede protagonisti il maestro e i suoi allievi. Il maestro Giuliano Balestra, chitarrista e compositore (già docente al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma), discepolo dei maestri Emilio Pujol e Andrés Segovia, affonda le sue radici nella scuola spagnola che si muove dalla tradizione Vihuelistica per giungere ai contemporanei. Durante il suo percorso artistico di concertista e didatta, Balestra ha formato allievi che si sono affermati in campo nazionale ed internazionale fra i quali i protagonisti di questo concerto: Mario D'Agosto Liutista, Rosario Cicero Chitarra barocca, Damiano Rosa Chitarra romantica e Flavio Nati chitarra che si esibiranno in un florilegio di suggestive composizioni originali per tali strumenti di S.L. Weiss, G. Sanz, J.K. Mertz e F. Tárrega.

Tra le novità di questa edizione si segnala inoltre la visita in musica in programma per sabato 23 giugno alle 17 alle sale e ai giardini di Palazzo Farnese, capolavoro del Vignola apprezzato in tutto il mondo. Ad accompagnare la visita condotta da Adele Trani ci sarà una colonna sonora in tempo reale affidata a Felice Zaccheo (liuto, mandolino, chitarra portoghese) e a Gian Michele Montanaro alle percussioni.

"E' con estrema difficoltà che - commenta il direttore artistico Michela Caruso - siamo riusciti a salvare questa edizione, la crisi e i tagli che hanno investito la cultura ci avevano fatto temere di dover rinunciare a questo appuntamento, ma malgrado il mancato sostegno di alcuni Enti tra cui la Fondazione Carivit, siamo comunque stati in grado di programmare un calendario di qualità sia pure ridotto. Questo è stato possibile - sottolinea Caruso - grazie a un piccolo contributo del Comune di Caprarola, ma sopratutto grazie allo spirito di collaborazione dei musicisti che, consapevoli del prestigio che questa manifestazione ha saputo conquistarsi negli anni contribuendo alla conoscenza e alla diffusione della cultura musicale, hanno deciso di partecipare a titolo gratuito. Ci spiace tuttavia dover constatare - commenta ancora il direttore artistico - che un assurdo protezionismo culturale, ovvero una norma che non ci ha consentito di prendere parte al bando della Provincia di Viterbo perché l'associazione non ha sede nel territorio provinciale, di fatto ci escluda da un sostegno economico necessario alla sopravvivenza di questa manifestazione che ha conquistato un suo spazio, che ha coinvolto un sempre maggior numero di persone, che ha registrato una partecipazione di musicisti di ottimo livello e che ha ottenuto il patrocinio di Enti pubblici di grande prestigio tra cui, tra gli altri, le Ambasciate di Spagna, Argentina e Messico e alla quale, per la valenza messa in atto dal programma in occasione delle celebrazioni dei 150 anni dell'Unità d'Italia la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha concesso l'uso del logo ufficiale, unità a cui questa norma non fa onore".

Grande occasione per ascoltare buona musica, quindi, il 23 e 24 giugno nello spettacolare scenario di Palazzo Farnese a Caprarola.


Programma

"Musica in Festa nelle sale e nei giardini di Palazzo Farnese di Caprarola"

Sabato 23 giugno 2012 - ore 17 - Visita alle sale e ai giardini di Palazzo Farnese a cura di Adele Trani
con interventi musicali di Felice Zaccheo (liuto, mandolino, chitarra portoghese) e Gian Michele Montanaro (percussioni)
Biglietto d'ingresso al museo - posti limitati - prenotazione obbligatoria

Sabato 23 giugno 2012 - ore 19:30 - cortile
Aria - Recital di canzoni d'autore tra Francia e Italia da Piaf a De Andrè
Gianni De Feo Voce, Giovanni Monti pianoforte
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Domenica 24 giugno 2012 - ore 11:30 - sala di Giove
"Dal Barocco al contemporaneo"
Giuliano Balestra chitarra, Rosario Cicero chitarra barocca, Mario D'Agosto liuto barocco, Damiano Rosa chitarra romantica, Flavio Nati chitarra;
Musiche di S.L. Weiss - J.K. Mertz - G. Sanz -G. Regondi - F. Tárrega
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

In allegato la locandina della manifestazione e foto dell'interprete Gianni De Feo (di Michela Giusto) e del maestro Giuliano Balestra

Per informazioni: info@assculturaleottavia.eu - 06 68891677
Ufficio Stampa
Graziarosa Villani
Villani Comunicazione
Italia
graziarosavillani@tiscali.it

Consulta le schede di ...