Utente: Anonimo

Acqua Valverde rende omaggio all'arte contemporanea con il reservation book 2012

“Valverde Contemporary Art” propone un’autentica galleria di opere d’arte che, mese dopo mese, svela un’inedita rivisitazione di leggendari capolavori
Caslino al Piano, 30/11/2011 (informazione.it - comunicati stampa - cibi e bevande) – Giunge alla quarta edizione il reservation book di Valverde, quest’anno dedicato all’arte contemporanea. Da Roy Lichtenstein ad Alexander Calder, da Keith Haring ad Alighiero Boetti, l’acqua della Valsesia rende omaggio a dodici grandi artisti con “Valverde Contemporary Art”, un’autentica galleria di opere d’arte che, mese dopo mese, svela un’inedita rivisitazione, in perfetto stile Valverde, di leggendari capolavori.

In modo ironico e irriverente, Valverde entra a far parte di vere e proprie icone dell’arte del ‘900, diventandone protagonista. Così i quattro volti di Marylin Monroe, impressi sulla tela da Warhol, lasciano il posto alle immagini replicate di Valverde; il famoso taglio di Lucio Fontana diventa profilo di bottiglia e gli omini danzanti dei murales di Haring si trasformano nelle colorate icone di Valverde.

La scelta di abbinare Valverde all’arte contemporanea non è casuale. Progettata dalla geniale matita di Matteo Thun, Valverde è da sempre legata al mondo delle arti: dal design al cinema, dalla letteratura all’arte figurativa, tutte le attività di cui si è fatta promotrice hanno comunicato valori quali stile ed eleganza. Valori propri di una bottiglia ormai diventata simbolo della progettazione industriale; una vera e propria icona del mondo contemporaneo, così come le opere reinterpretate nel suo nuovo reservation book.

Il reservation book Valverde Contemporary Art fa parte della collezione che dal 2009 accompagna i ristoratori italiani nel loro lavoro. Dal tema del design della prima edizione, passando alla cucina con Il Viaggiatore Gourmet e all’intrattenimento con l’intrigante spy story Un destino già scritto, Valverde ogni anno ringrazia i suoi migliori clienti, proponendo idee sempre innovative e originali per raccontare lo stile, la leggerezza e la purezza di un’acqua unica nel suo genere.

E per la prima volta il reservation book di Valverde uscirà dai confini delle sue pagine: per renderelo ancora più prezioso, quest’anno è stato, infatti, arricchito con la tecnologia QR Code, un codice a barre bidimensionale che può essere letto con la fotocamera del cellulare. Scaricando gratuitamente l’apposito programma, disponibile sul sito www.valverdewater.com, sarà possibile accedere a una vera e propria audio guida che contiene le biografie dei dodici artisti e la descrizione dell’inaspettata interpretazione Valverde della loro opera.

L’acqua oligominerale Valverde sgorga microbiologicamente pura da antiche sorgenti in Valsesia, alle pendici del Monte Rosa. L’integrità ambientale del territorio e il microclima della zona conferiscono a Valverde potenzialità naturali uniche. Purezza batteriologica e caratteristiche organolettiche fanno di Valverde un’ottima acqua da tavola. Disponibile naturale, frizzante e leggermente frizzante, Valverde è un’acqua leggera, equilibrata e rinfrescante.



Per ulteriori informazioni: Simone Iemmolo – Ufficio Stampa Spumador – 02 4351 1671
simone.iemmolo@haikurp.it - www.valverdewater.com
Ufficio Stampa
Simone Iemmolo
Haiku Rp
Italia
simone.iemmolo@haikurp.it
Allegati
Non disponibili