Utente: Anonimo

Grande successo per la prima edizione del premio internazionale di narrativa “Mare”

Alcuni dei racconti saranno i protagonisti dell’estate sulla riviera dell’Emilia-Romagna, portati in scena dalle più importanti compagnie teatrali ed artisti della Regione
, 27/04/2007 (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura) Nato dall’Assessorato al Turismo della Regione Emilia-Romagna con l’obiettivo di raccogliere e diffondere racconti e opere di narrativa sul tema dell’universo mare, il concorso-premio “MARE – Movimento, Arte, Racconto, Espressione” ha suscitato l’interesse di oltre 500 partecipanti, che fino alla scadenza del bando – il 2 aprile scorso – hanno sommerso di opere di narrativa inedite gli uffici regionali.

Un tema, quello del mare, che ha stimolato la fantasia di molti, con racconti pervenuti da ogni parte d’Italia: da Mazara del Vallo ad Aosta, da Palermo a Bolzano, da Ancona a Genova, ma anche dall’estero, con tanti stranieri che si sono impegnati a scrivere in lingua italiana. Anche l’età anagrafica dei partecipanti copre un raggio ampissimo: il più giovane è un bambino di soli 10 anni, mentre il più anziano ne ha oltre novanta.

Storie di fantasia, racconti di vita vissuta, ambientazioni storiche, narrate con sentimento ed emozione, con tristezza o allegria, in cui ciascun autore ha riversato le sensazioni che il mare riesce sempre a trasmettere. Immagini di mari esotici, ma soprattutto ricordi di vacanze o vita quotidiana vissuta sulle nostre spiagge hanno riempito più di tremila pagine.

Le giurie sono ora al lavoro. Suddivise in due gruppi e con diverse modalità, per esaminare i racconti delle due sezioni in cui il concorso è articolato (sezione A, racconto inedito; sezione B, racconto per bambini) dovranno affrontare il difficile compito di selezionare tra i tanti i tre vincitori di ogni sezione.

Compongono la giuria Sezione A: Massimo Pironi, presidente Commissione Turismo - Cultura della Regione Emilia-Romagna; Fabrizio Binacchi, giornalista-scrittore e Direttore della sede Rai Emilia-Romagna, Rosalba Giugni, Presidente Associazione nazionale “Mare Vivo”, Cristiano Cavina, scrittore, Bruno Damini, Direttore comunicazione e marketing dell’Arena del Sole - Teatro Stabile di Bologna.
Per la Sezione B, racconto inedito per bambini, invece, la giuria è composta da: Claudia Palombi scrittrice di saggi e racconti per ragazzi e attrice-autrice di teatro, e tre gruppi di lettura, ciascuno dei quali sarà composto da 3/4 ragazzi di età compresa tra i 10 ed i 14 anni e coordinato da Daniele Dainelli della Compagnia teatrale “Fratelli di Taglia” e Presidente dell’associazione Arcipelago Ragazzi, Damiano Scarpa della Compagnia “Alcantara” e Direttore del Laboratorio Stabile, Giovanni Ferma della Compagnia “Fratelli di Taglia” e Direttore Artistico del Teatro Massari di San Giovanni in Marignano, Anna Rita Pizzaioli della Compagnia “Alcantara” e Direttore Artistico delle rassegne di Teatro Ragazzi di Riccione e Rimini.

A fronte dell’inaspettato numero di partecipanti, si è inoltre deciso di istituire una “pre-giuria” che avrà il compito di effettuare una prima selezione degli elaborati pervenuti.

Per ogni sezione le tre opere migliori saranno così premiate: primo classificato 1.500 euro, secondo classificato 1.000 euro, terzo classificato 500 euro.

Inoltre, alcuni dei racconti saranno i protagonisti dell’estate sulla riviera dell’Emilia-Romagna, interpretati dalle più importanti compagnie teatrali ed artisti della Regione che “metteranno in scena” la fantasia e l’arte dei tanti scrittori che potranno avere momenti di grande valorizzazione.
Sarà proprio questo il nuovo obiettivo della manifestazione “Incontri di Mare 2007” promossa dall’Assessorato al Turismo della Regione Emilia-Romagna ed organizzata in collaborazione con i Comuni della costa: far respirare ed ascoltare la voce vera del mare attraverso una rassegna di spettacoli innovativi e di qualità, che esalteranno la cultura, i riti, le tradizioni e le storie del nostro mare, nei luoghi più caratteristici e suggestivi delle località costiere che saranno trasformati per l’occasione in inusuali e affascinanti palcoscenici.

Incontri di Mare 2007 sarà articolato in diverse sezioni, ognuna con una propria tipicità ma accomunati dalla stessa anima, il sentire e far ascoltare la voce del nostro mare:

SPETTACOLI TEATRALI E MUSICALI: voce, musica ed esibizioni dei più importanti artisti teatrali, musicisti e danzatori espressione del luogo

ALBE MUSICALI: seduti sulla sabbia per vedere sorgere il sole sul mare, accarezzati dalle note di grandi firme della musica classica ed altro per vivere uno dei momenti più magici e suggestivi della giornata.

IN MARE CON LE BARCHE STORICHE: in barca al calar del sole, quando l’orizzonte si tinge di rosso, avvolgendo il panorama circostante in un romantico abbraccio, o alle prime luci dell’alba. Tornano anche nell’estate 2007 le uscite in mare a bordo delle barche storiche da pesca e da lavoro insieme agli equipaggi della “Mariegola delle Romagne”, per conoscere il mare e la marineria adriatica dell’inizio del secolo scorso, con esperienze, storie e cultura marinara in un modo unico e suggestivo.

SERATE GASTRONOMICHE: pescatori, chef, biologi e nutrizionisti incontreranno gli ospiti della costa per far conoscere i sapori e le ricette dei piatti di pesce della cucina emiliano romagnola.
Allegati
Non disponibili