JOE BARBIERI 20.000 COPIE E CHIARA CIVELLO PER LA SUA MAISON MARAVILHA

A sei mesi dalla sua uscita Maison Maravilha raddoppia così i risultati raggiunti dal precedente album.
http://www.joebarbieri.com
, (informazione.it - comunicati stampa - spettacolo) Sono già 20.000 le copie vendute nel mondo dall' album di Joe Barbieri Maison Maravilha(Microcosmo Dischi, 2009). Oltre che in Italia (paese nel quale si tra laltro aggiudicato il premio Lunezia/PopOn) il disco ha finora visto la luce in Francia, Giappone, Belgio, Grecia, Olanda, Lussemburgo; e a partire dal prossimo ottobre trover posto anche sugli scaffali di Germania, Stati Uniti, Austria, Canada e Svizzera.
A sei mesi dalla sua uscita Maison Maravilha raddoppia così i risultati raggiunti dal precedente album di Barbieri (In parole povere, 2004) che pure si era attestato sulle 11.000 copie vendute.
Maison Maravilha (che vede la straordinaria partecipazione dellicona di Buena Vista Social Club, Omara Portuondo nel brano Malegria) stato salutato ovunque come un disco di rarissima bellezza.
Tra le decine di recensioni alate, la testata francese Le Nouvel Observateur battezza Barbieri come un cantautore di infinito talento, dotato di una voce dangelo. Un miracolo!, i giapponesi di Suburbia ce lo raccontano come un respiro bello e profondo, che fa riaffiorare ricordi profondi e che invitano a un meraviglioso viaggio interiore., mentre XL di Repubblica fa appena in tempo a dire che Barbieri suona e canta in perenne stato di grazia! prima di assegnare all' album le cinque stelle con la lode, ovvero il massimo del massimo del loro giudizio.
E per festeggiare, Joe Barbieri chiama con se un' amica, a reinterpretare una delle canzoni più belle di Maison Maravilha dal titolo Lacrime di coccodrillo, costituendo così un inedito duetto (non presente nella tracklist iniziale del disco) per due delle voci universalmente riconosciute tra le pi affascinanti del nuovo panorama musicale del nostro Paese. L' amica in questione è la splendida Chiara Civello.
Chiara una dei giovani artisti che, come Joe, ha acquisito maggior credito internazionale, attraverso il successo dei suoi due album Last quarter moon (Verve, 2005) e The space between (Universal, 2007)) e grazie a una luminosa costellazione di collaborazioni eccellenti. da James Taylor a Burt Bacharach. Tony Bennett ha detto di lei: Chiara è la miglior jazz singer della sua generazione.
Lacrime di coccodrillo, nella nuova e inedita reinterpretazione di Joe Barbieri e Chiara Civello, in uscita per Microcosmo Dischi il 18 settembre 2009.
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
antonio meola
 microcosmo dischi (Leggi tutti i comunicati)
viale II malatesta 9
80100 napoli (Napoli) Italia
a.meola@microcosmodischi.com
Allegati
Non disponibili
JOE BARBIERI: AD APRILE NUOVO ALBUM E PRIMO LIVE
JOE BARBIERI: AD APRILE NUOVO ALBUM E PRIMO LIVE  -  Il nuovo album del cantautore napoletano, in formato cd+dvd, è stato registrato lo scorso 9 gennaio durante un concerto all’Auditorium Parco della Musica di Roma.
Joe Barbieri e la suaMAISON MARAVILHA" dal 16 Gennaio
Joe Barbieri e la sua "MAISON MARAVILHA" dal 16 Gennaio  -  Cosa accadrebbe se le suggestioni del cinema italiano di Mastroianni, Fellini o De Sica incontrassero la world music? Joe Barbieri ce lo racconta in "Maison Maravilha"! (E Omara Portuondo lo aiuta a spiegare…)
"CheCosaGuardi", il primo disco di Giacomo Fusari distribuito sui canali digitali dalla Universal
"CheCosaGuardi", il primo disco di Giacomo Fusari distribuito sui canali digitali dalla Universal  -  "Che cosa guardi", che nonostante lo scarso impianto pubblicitario costruitogli addosso, tra la precedente casa di distribuzione, internet, e le vendite durante i concerti ha raggiunto un considerevole numero di copie vendute è ora disponibile per il download negli stores digitali.
Alessia a Sanremo 2009  -  “BIANCANEVE”, UNA “NUOVA” ALEXIA featuring MARIO LAVEZZI.
Neverland presenta: Il Cielo di Bagdad + Verbal  -  Il castello di Solza è un luogo incredibile sospeso fra antico e contemporaneo. Ancor più fuori dagli schemi per la scelta, in quest'epoca in cui gli spazi di comunicazione sembrano in via di estinzione, di aprire le proprie porte a concerti ed eventi culturali tanto interessanti quanto atipici per...
Loading....