Utente: Anonimo

Lo studio pubblicato su European Radiology esalta ulteriormente l'utilizzo della tomosintesi al seno di Hologic nell'ambito dello screening del cancro con utilizzo della doppia lettura

Lo studio, "Prospective Trial Comparing Full-field Digital Mammography (FFDM) versus Combined FFDM and Tomosynthesis in a Population-based Screening Programme Using Independent Double Reading with Arbitration" (Trial Prospettico che Confronta la Mammografia Digitale a Pieno Campo (FFDM) con la Mammografia Digitale Abbinata alla Tomosintesi in un Programma di Screening sulla Popolazione Utilizzando Doppia Lettura Indipendente con Arbitrato), è stato condotto da Per Skaane, M.D., Ph.D. dell'Ospedale Universitario Ullevaal di Oslo.[1] L'analisi ha incluso un totale di 12.621 esami di screening di donne che hanno partecipato al trial di screening sulla tomosintesi di Oslo. Nella doppia lettura, due radiologi leggono autonomamente lo stesso caso e se non sono concordi sulla diagnosi, ha luogo un incontro di arbitrato o raggiungimento del consenso in cui viene decisa la diagnosi finale relativa al caso. È stato dimostrato che la doppia lettura aumenta la rilevazione del cancro ed è il metodo...
BEDFORD, Massachusetts, 22/04/2013 (informazione.it - comunicati stampa - salute e benessere) (/PRNewswire/)

Lo studio, "Prospective Trial Comparing Full-field Digital Mammography (FFDM) versus Combined FFDM and Tomosynthesis in a Population-based Screening Programme Using Independent Double Reading with Arbitration" (Trial Prospettico che Confronta la Mammografia Digitale a Pieno Campo (FFDM) con la Mammografia Digitale Abbinata alla Tomosintesi in un Programma di Screening sulla Popolazione Utilizzando Doppia Lettura Indipendente con Arbitrato), è stato condotto da Per Skaane, M.D., Ph.D. dell'Ospedale Universitario Ullevaal di Oslo.[1] L'analisi ha incluso un totale di 12.621 esami di screening di donne che hanno partecipato al trial di screening sulla tomosintesi di Oslo. Nella doppia lettura, due radiologi leggono autonomamente lo stesso caso e se non sono concordi sulla diagnosi, ha luogo un incontro di arbitrato o raggiungimento del consenso in cui viene decisa la diagnosi finale relativa al caso. È stato dimostrato che la doppia lettura aumenta la rilevazione del cancro ed è il metodo standard utilizzato per l'interpretazione delle mammografie nella maggior parte dei Paesi fuori dagli Stati Uniti con programmi di screening organizzati sulla popolazione.

Lo studio confronta la doppia lettura della mammografia 2D con la doppia lettura della mammografia 2D abbinata alla tomosintesi.

I ricercatori hanno utilizzato la tecnologia della tomosintesi al seno di Hologic per lo screening del cancro e hanno concluso che:

"È molto incoraggiante, sebbene non mi sorprenda, vedere la conferma dei grandi vantaggi che la nostra tecnologia di tomosintesi può apportare agli utenti di diversi ambienti clinici", ha affermato Peter Soltani, Vicepresidente Senior di Hologic e Direttore Generale della divisione Salute del Seno. "I dati di Oslo indicano chiaramente che la doppia lettura del 2D abbinata all'imaging di tomosintesi porta ad un forte aumento nella rilevazione di cancri invasivi e ad una riduzione di falsi positivi rispetto alle sole doppie letture 2D. Questo studio avvalora i risultati di un precedente studio sulla misurazione dei vantaggi della tomosintesi a unica lettura e dimostra che la tomosintesi offre importanti miglioramenti nello screening del cancro al seno con entrambi i metodi di screening a singola e doppia lettura. Crediamo che la tecnologia di tomosintesi al seno di Hologic possa far compiere notevoli passi in avanti nel superamento dei limiti della mammografia convenzionale, vale a dire  mancato rilevamento di cancri e richiami inutili, e ci aspettiamo che i risultati del presente studio  rafforzino  ulteriormente l'adozione della nostra tecnologia di tomosintesi".

L'articolo di European Radiology rappresenta la prima pubblicazione a revisione paritaria che confronta i risultati degli esami 2D a doppia lettura con la doppia lettura del 2D abbinata all'imaging di tomosintesi in un grande trial clinico prospettico.

La tecnologia di tomosintesi al seno di Hologic è approvata dal 2008 nei Paesi che riconoscono il marchio CE. Negli Stati Uniti è stata approvata a Febbraio del 2011 per l'utilizzo nello screening e nella clinica per la diagnosi del cancro al seno. I sistemi Hologic sono attualmente in uso in 48 Stati negli Stati Uniti e in oltre 50 Paesi.

Per maggiori informazioni sulla tecnologia di tomosintesi al seno di Hologic, visitare il sito Web http://www.breasttomo.com/ (per operatori sanitari) e http://www.hologic3d.com/ (per pazienti).

Informazioni su Hologic, Inc.

Hologic, Inc. è leader nello sviluppo, nella produzione e nella fornitura di prodotti diagnostici, sistemi medici di acquisizione delle immagini e di prodotti chirurgici di alta qualità. La Società gestisce quattro unità aziendali chiave concentrate sulla diagnostica, sulla salute del seno e sulla salute scheletrica e chirurgica in ambito ginecologico. Con una gamma completa di tecnologie e un efficace programma di ricerca e sviluppo, Hologic è impegnata nel miglioramento della vita. La Società ha sede nel Massachusetts (USA).

Hologic è un marchio e/o marchio registrato di Hologic, Inc., e/o delle sue consociate negli Stati Uniti e/o in altri Paesi.

Dichiarazione previsionale di non responsabilità.

Questo comunicato stampa potrebbe contenere informazioni previsionali che implicano rischi e incertezze, incluse le dichiarazioni circa l'utilizzo dei sistemi di mammografia digitale Hologic. Non vi è alcuna garanzia che i sistemi otterranno i vantaggi ivi descritti e che tali vantaggi saranno replicati in modo particolare per quanto riguarda un singolo paziente in quanto l'effetto reale dell'uso dei sistemi può essere determinato solo in base al caso, a seconda delle circostanze particolari e del paziente in questione. Hologic declina espressamente qualsiasi obbligo o impegno a rilasciare pubblicamente aggiornamenti o revisioni ai dati o alle dichiarazioni presentati nel presente documento per rispecchiare eventuali modifiche nelle aspettative della Società o eventuali modifiche negli eventi, condizioni o circostanze su cui tali dichiarazioni sono basate.

[1] Skaane P, Bandos A I, Gullien R, Eben E B, Ekseth U, Haakenaasen U, Izadi M, Jebsen I N, Jahr G, Krager M, Hofvind S. Prospective trial comparing full-field digital mammography (FFDM) versus combined FFDM and tomosynthesis in a population-based screening programme using independent double reading with arbitration. European Radiology. Pubblicato online prima di essere stampato, aprile 2013.

Ulteriori Informazioni
Ufficio Stampa
PR Newswire
209 - 215 Blackfriars Road
LONDON United Kingdom
Allegati
Non disponibili

Consulta le schede di ...
COMUNICATI WIDGET
Pubblica liberamente i comunicati di Informazione.it sul tuo sito. SCOPRI COME...