Utente: Anonimo

Milano e mercato immobiliare: diminuiscono le transazioni

http://www.viacasa.it/system/publications/show_publications/?article_id=295
La continua crisi del settore immobiliare ha portato a una situazione di stallo del mercato immobiliare. Nel corso del 2009 ci sarà una riduzione ulteriore delle compravendite secondo l'analisi di Borda Immobiliare
, 26/01/2009 (informazione.it - comunicati stampa - editoria e media) Secondo l’analisi condotta da Borsa Immobiliare relativa la rilevazione dei prezzi delle case a Milano e Provincia e presentata alla conferenza stampa di gennaio 2009, il secondo semestre 2008 si è chiuso con una ulteriore riduzione del numero delle transazioni, scese del 14% rispetto all’anno passato. La proiezione per il primo semestre 2009 è quella di un nuova riduzione delle transazioni sul mercato immobiliare.

I prezzi a Milano tengono (+ 0,5% medio) nel centro storico (più di 8.000 euro al metro quadro) e nella zona dei Bastioni, con prezzi medi intorno ai 6.500 euro al metro quadro. Alcuni quartieri periferici hanno visto invece un notevole livellamento del prezzo della casa: Lambrate - 3,2%, Rogoredo -7 %. In provincia poi il mercato si è fermato e i valori immobiliare subiscono riduzioni anche oltre il 10%.

Come detto, per i primi sei mesi del 2009 le previsioni sono negative, dato confermato dall’aggravarsi della crisi finanziaria e del mercato immobiliare negli Stati Uniti; fino a che gli Istituti dei credito non torneranno a erogare mutui le aree periferiche e dell’hinterland il mercato immobiliare continuerà a subire rallentamenti.
Ulteriori Informazioni
Ufficio Stampa
Luis Rossi
ViaCasa
MILANO Italia
property@viacasa.it
Allegati
Non disponibili