Utente: Anonimo

A TREVISO, SABATO 14 MAGGIO, GIVIDAY: DEDICATO A CENTAURI, SCOOTERISTI & Co.

Consulenza gratuita degli esperti della nota azienda di accessori per moto, da Valeri Sport, in via Cadore 86 a Cornuda (TV), dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00.
Milano, 13/05/2011 (informazione.it - comunicati stampa - sport) In occasione dell’arrivo della bella stagione motociclisti e scooteristi riscoprono il gusto di muoversi sulle due ruote e GIVI mette a disposizione un team di esperti per soddisfare dubbi e necessità e per far conoscere e toccare con mano l’intera gamma di prodotti della nota azienda bresciana specializzata nella produzione di accessori per moto.
L’appuntamento con il GIVIDAY è per il 14 maggio da Valeri Sport a Cornuda (TV) in via Cadore 86, dalle ore 9.00 alle 18.00 (con pausa dalle 12.30 alle 14.00).
Un’ occasione da non perdere visto che con i suoi 1500 metri quadrati, divisi su due piani, Valeri è il più grosso punto vendita specializzato per l’accessoristica per moto per il Veneto.
“Sabato, tempo permettendo, allestiremo un gazebo davanti all’entrata del negozio dove gli esperti GIVI potranno rispondere alle domande dei visitatori”, spiega il titolare di Valeri Sport, Francesco Valeri, 30 anni, di Treviso, che divide la passione per le due ruote con la mamma. “Proprio quest’anno compiamo 25 anni di attività - prosegue Francesco – ed è con orgoglio che posso affermare che siamo diventati un punto di riferimento del settore. Per quanto riguarda gli accessori abbiamo scelto quasi esclusivamente il marchio GIVI perché da sempre sinonimo di sicurezza e qualità.”
La storia di GIVI inizia nel 1979 con la nascita della “mitica” valigia E34. Il presidente Giuseppe Visenzi, medaglia d’argento ai mondiali del 1969, ha portato tutta la sua esperienza di pilota in GIVI dove oggi è affiancato dai figli Vincenzo ed Hendrika.
GIVI è una delle poche aziende italiane a poter vantare vari brevetti come i sistemi Monolock® e Monokey® per il fissaggio e l’ancoraggio del bauletto alla piastra che, come ricorda il presidente Visenzi, “all’epoca erano l’uovo di Colombo, ma cambiarono la vita dei motociclisti semplificando l’uso del bauletto”.
Ufficio Stampa
Elena Gambaro
Gruppo Areté
Via Veniero 41
20148 Milano Italia
ufficiostampa@aretecomunicazione.it
Allegati
Non disponibili