Utente: Anonimo

Spettacoli di Novembre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto (Re)

http://www.arcifuori.it
I salentini Après La Classe, i padri del funky-soul italiano Ridillo, la rivelazione hip hop dell’anno Nesli (fratello di Fabri Fibra), la mitica marchin’ band Funk Off, le tribute band e la rassegna di giovani gruppi «OutOctoni»: è il novembre del circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia). Ogni venerdì e sabato, apertura alle 20 per gli aperitivi gratuiti fino alle 21 e inizio degli spettacoli alle 21.30. E cene-incontri con famosi ospiti alle 20.30 in tutti i mercoledì
Taneto (Re), 20/10/2010 (informazione.it - comunicati stampa - spettacolo) Con la patchanka degli Après La Classe, il pop-soul dei Ridillo, l’hip hop della rivelazione Nesli, il funk dei Funk Off, il rock delle tribute band e i generi vari degli emergenti gruppi parmigiano-reggiani della rassegna «OutOctoni», la musica ha tanti colori nel mese di novembre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia). Ogni venerdì e sabato, apertura alle 20 per gli aperitivi gratuiti fino alle 21 e inizio dei concerti alle 21.30, talvolta con video a tema. Poi, le cene-incontri con ospiti illustri ogni mercoledì alle 20.30, a partire dal 3 con Ferruccio Sansa, Antonio Massari, il loro libro «La colata» sulla cementificazione dell’Italia e la proiezione del documentario «Il suolo minacciato» in presenza del regista Nicola Dall’Olio: temi in linea col «decalogo ecosostenibile» del club di Taneto.
Ma procediamo nell’ordine cronologico dei concerti, che in novembre al Fuori Orario cominciano venerdì 5 con i DiscoInferno, forti della nuova formazione e del nuovo spettacolo votato agli hit della discomusic anni ’70-’80. Sabato 6 l’energia e l’allegria sono gli ingredienti dello show dei salentini Après La Classe, con un mix di reggae, rock, ska, tango, musica tradizionale pugliese e balcanica, in una parola il loro recente album «Mammalitaliani», titolo anche del singolo che ha fatto ballare tutti e viene premiato al Mei come pezzo folk dell’estate 2010. Prodotto dalla Sunny Cola di Caparezza, il cd trova la sua massima espressione dal vivo e gli Après La Classe sono stati invitati negli Usa (New York e Los Angeles) per partecipare a Hit Week di Mtv insieme ai Negrita, Elisa, Allevi, Ludovico Einaudi e Roy Paci.
Venerdì 12 è la serata di un doppio concerto rock: in apertura, per «OutOctoni», i Dharma, power trio reggiano trasformatosi nel quartetto vincitore della categoria Web al «Premio Augusto Daolio 2010» a Cavriago, e a seguire il «Tributo a Jimi Hendrix» dei Gipsy Experience con ospite l’affermata cantante blues e pittrice Stephanie Océan Ghizzoni. Questo omaggio a Hendrix è una novità assoluta per il Fuori Orario, che vuole ricordare il leggendario chitarrista a 40 anni dalla sua morte (18 settembre 1970). Il progetto Gipsy Experience è nato nel 2009 dalla passione dei musicisti Stefano Savazzi, Alessandro Mori, Chicco de Santis e Roberto Aldrigo.
Sabato 13 un altro doppio concerto: alle 21.30, per «OutOctoni», i Pharmacy e alle 22.30 il «Tributo a Vasco Rossi» degli Asilo Republic, immancabili una volta al mese. Band garage-rock di Parma, i Pharmacy sono approdati alla finale provinciale di «Rock Targato Italia» nel 2006, quando si erano costituiti da un solo mese, e da allora propongono principalmente canzoni originali, con il nuovo demo «Rock’n’roll space trip», più qualche cover (Beatles, Who, Kinks) durante i live.
Venerdì 19 ancora due show: prima, per «OutOctoni», i parmigiani Crazy Bullets, cinque elementi con voce femminile che si muovono tra funk, blues e pop alternando brani inediti ed evergreen della musica leggera italiana anni ’60-’70; poi i celebri Ridillo, il gruppo che più ha contribuito alla nascita del funk-soul italiano. Formatisi tra Reggio e Mantova nel 1991, i Ridillo già nel ’92 si sono imposti in Giappone e nel ’94 hanno vinto il primo trofeo «Roxy Bar» su Videomusic con Red Ronnie. Poi, dal 1996 si sono succeduti i pregevoli album «Ridillo», «Ridillove», «Folk’n’Funk», «Weekend al Funkafé», «Soul assai brillante» e «Hello!», singoli di successo come «Mondonuovo», «Festa in 2», «Figli di una buona stella», «Mangio amore» e il tour con Gianni Morandi (2005), sempre con la stessa line up guidata da Bengi Benati.
Sabato 20 gli «OutOctoni» Heima, duo acustico di Parma fondato da Christian Boragine e Lisa Marchiani e ispirato dalla musica di Sigur Rós, Radiohead, Damien Rice, Tori Amos e Yann Tiersen, introducono l’attesissimo concerto di Nesli, nuovo fenomeno dell’hip hop (nonché fratello di Fabri Fibra) che sta spopolando con il singolo «L’amore è qui» e l’omonimo cd di inediti, freschissimo di uscita, prodotto con la collaborazione di Matteo Cantaluppi e Filippo Fornaciari ed entrato subito nelle posizioni alte delle classifiche di vendita. Il Fuori Orario è la terza data del tour di Nesli, che per la prima volta si fa accompagnare da una band composta da Marco Greganti (chitarre), Cantaluppi (tastiere) e Fornaciari (deejay e campionatori). «È un inno alla vita, all’amore per la vita, undici poesie che raccontano quello che non si vede, che sfugge ma che circonda e riempie questo vuoto, che descrivono quella sensazione che toglie il fiato, di fronte alla bellezza, all’emozione»: così è descritto l’album «L’amore è qui» da Nesli, rapper dal 1999 con uno stile simile a quello di Fibra, fatto di intrecci lirici e metrici, ma con un flow più scandito e riflessivo.
Venerdì 26 la qualità resta elevata con i Funk Off, la migliore marchin’ band italiana, l’ultima grande scoperta di «Umbria Jazz», uno scatenatissimo gruppo di quindici elementi che rilegge e ammoderna la lezione di New Orleans e delle bande folkloristiche italiane in nome di George Clinton, Maceo Parker, James Brown, ma anche di Frank Zappa o delle nuove tendenze hip hop e jungle, unendo alla musica il movimento e la coreografia. Un progetto, quindi, in cui l’energia potente si fonde con la musica che diventa da ascoltare e da vedere, tra funky, soul, jazz, latin e rock. Il leader Dario Cecchini compone e arrangia tutte le musiche di questa band, che è stata voluta nel 2003 al trentennale di «Umbria Jazz», prima per le strade di Perugia e poi sul palco con un entusiasta James Brown: i Funk Off sono tornati al festival umbro nel 2004, 2005, 2006 e 2007. Sabato 27 il mese viene suggellato dal «Tributo ai Queen» della MerQury Band, con il cantante sosia di Freddie Mercury.
Al Fuori Orario spiccano anche le cene-incontri, contrassegnate da famosi ospiti nei mercoledì di novembre alle 20.30: il 3 i citati Ferruccio Sansa e Antonio Massari con «La colata»; il 10, in diretta da Alcatraz via web e anche via tv, la «Festa delle Ecotecnologie - Dacci idee e partecipa!» a cura di Jacopo Fo, con la conduzione di Freak Antoni e l’adesione di noti personaggi come Vinicio Capossela e Paolo Nori; il 17 Marco Boschini (assessore di Colorno) e Domenico Finiguerra (sindaco di un Comune milanese), artefici dei progetti a costo zero dell’Associazione dei Comuni Virtuosi; il 24 Giuseppe Ayala, già magistrato del pool antimafia, con il suo nuovo libro «Chi ha paura muore ogni giorno. I miei anni con Falcone e Borsellino».
Ogni venerdì e sabato, poi, i dj animano da mezzanotte le tre aree del Fuori Orario (treni, stazione e binari): si alternano Pipitone, Tano, Robby, Puccione e vari guest.
Tra le anticipazioni degli eventi di dicembre, mercoledì 1 la cena-incontro con Maurizio Pallante (l’autore de «La decrescita felice», ora col nuovo libro «I trenta anni che sconvolsero il mondo»), venerdì 3 la novità del «Tributo a Madonna» degli Into The Groove, sabato 4 il concerto dei Folkabbestia, festa tra territori balcanici, irlandesi e pugliesi, martedì 7 la cena-incontro con Carlo Lucarelli (che sfocia nel concerto dei Tocsins) e sabato 11 i Club Dogo, la più schietta band hip hop italiana.
Le cene-incontri iniziano alle 20.30, tutte a 12 euro, e i concerti alle 21.30, sempre con ingresso riservato ai soci Arci e consumazione obbligatoria a 12 euro; per aggiornamenti, prevendite e tesseramenti è attivo il sito www.arcifuori.it, mentre le cene si prenotano allo 0522-671970 in orari di ufficio.
Ulteriori Informazioni
http://www.arcifuori.it
Circolo Arci Fuori Orario
via Don Minzoni 96/b

info@arcifuori.it
0522-671970
Ufficio Stampa
Fuori Orario
circolo Arci
via Don Minzoni 96/b
42043 Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) Italia
fuoriorariotaneto@libero.it
0522-671970
COMUNICATI WIDGET
Pubblica liberamente i comunicati di Informazione.it sul tuo sito. SCOPRI COME...