Abbazia delle Tre Fontane

L'Abbazia delle Tre Fontane è l'unico complesso religioso tenuto a Roma dai trappisti che abbia il titolo di abbazia.
Il complesso abbaziale è posto in una valletta percorsa dall'antica via Laurentina, in una località detta "Aquae Salviae"; il toponimo unisce, si pensa, la menzione delle sorgenti della zona al nome della famiglia che possedeva la tenuta in epoca tardo-latina.

Il monastero greco-armeno
A metà del VII secolo, in occasione del sinodo tenuto da Martino I nel 649, è attestata in Roma la presenza di un «venerabile abate Giorgio, del monastero di Cilicia che sorge alle Acque Salvie della nostra città». Il primo stanziamento nel sito fu dunque quello greco-armeno, al quale l'imperatore Eraclio avrebbe inviato in dono, come preziosa reliquia, la testa del martire persiano Anastasio. Appartiene a quest'epoca la fondazione della chiesa dedicata alla Madonna, che diverrà poi Santa Maria Scala Coeli. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Accoltellato e abbandonato cadavere in una strada di Paternò

Il corpo del 66 enne Natale Pedalino è stato ritrovato ieri sera sul ciglio della strada isolata della contrada Tre Fontane a Paternò. L'uomo aveva sul corpo segni evidenti di arma da taglio. Secondo quanto ricostruito, sarebbe morto intorno alle 17 di ... (Stadio24.com - 20 dicembre 2015) Leggi | Commenta
Mappa
Loading....