Abū Bakr

Abū Bakr ʿAbd Allāh ibn Abī Quhāfah, detto al-Ṣiddīq, fu coetaneo di Maometto e di lui fu certamente il miglior amico. Di professione mercante e di condizione economica assai agiata, egli apparteneva al clan coreiscita dei Banū Taym. Fu il primo uomo a convertirsi all'Islam predicato dal suo amico (il primo essere umano fu però la moglie di Maometto, Khadīja, mentre il cugino del profeta ʿAlī ibn Abī Ṭālib, pur precedendo forse Abū Bakr, era impubere e, quindi, il suo atto di fede non aveva un valore "legale").
Mise a disposizione della causa islamica il suo ingente patrimonio personale e fu grazie a lui se vari schiavi convertiti all'Islam - fra cui l'abissino Bilāl, ricordato come il primo muezzin musulmano della storia - poterono essere acquistati e liberati, sfuggendo in tal modo alle angherie dei loro padroni di Mecca, ostili alla religione predicata da Maometto.
Si dice che per questa sua meritoria opera, spendesse tutto il suo patrimonio, ammontante all'equivalente di 40.000 "dirham". (fonte: Wikipedia)
Ultime Notizie

Iraq. Attentato in moschea durante la preghiera del venerdì: 20 morti

È di almeno 20 morti e 40 feriti il bilancio di un terribile attentato avvenuto ieri nella cittadina di al-Wajihiyah, a nord di Baghdad. Una bomba è esplosa all'interno della moschea sunnita di Abu Bakr al-Sadiq, gremita di fedeli nell'ora della preghiera del ... (Radio Vaticana - 20 luglio 2013) Leggi | Commenta

Iraq. Attentato in moschea durante la preghiera del venerdì, 20 morti

È di almeno 20 morti e 40 feriti il bilancio di un terribile attentato avvenuto oggi nella cittadina di al-Wajihiyah, a nord di Baghdad. Una bomba è esplosa all'interno della moschea sunnita di Abu Bakr al-Sadiq, gremita di fedeli nell'ora della preghiera del ... (Radio Vaticana - 20 luglio 2013) Leggi | Commenta

Iraq. Bomba in moschea sunnita, almeno venti i morti

E' di almeno 20 morti e 40 feriti il bilancio di un nuovo attentato in Iraq. Ad al-Wajihiyah, nella provincia orientale di Diyala, una bomba è esplosa all'interno della moschea sunnita di Abu Bakr al-Sadiq, gremita di fedeli. Condividi: Ok Notizie · Technorati ... (RaiNews24 - 19 luglio 2013) Leggi | Commenta

Siria: ribelli rivendicano 35 uccisioni ad Aleppo nell'esercito di Assad

L'Esercito libero siriano ha rivendicato l'uccisione di 35 soldati dell'esercito del presidente Bashar al-Assad durante le battaglie ad Aleppo. Lo riferisce la brigata ribelle Abu Bakr al-Sadiq, che ha anche diffuso un video nel quale mostra le armi sequestrate ai militari di Damasco durante uno scontro nella... (Prima Pagina News - 16 agosto 2012) Leggi | Commenta

Yemen: carabiniere rapito a Sanaa. Terzi telefona a ministro (1 ...

(ASCA) - Roma, 30 lug - Il ministro degli Esteri Giulio Terzi ieri sera ha avuto una lunga conversazione telefonica con il collega yemenita Abu Bakr al Qirbi per essere aggiornato sulla vicenda del sequestro del carabiniere italiano rapito ieri nella ... (Agenzia di Stampa Asca - 31 luglio 2012) Leggi | Commenta
1 2
Altri nomi: Abd Allah ibn 'Uthman ibn Aamir ibn Amr ibn Ka'ab ibn Sa'ad ibn Taym, atiqe, Abdullah ibn Abi Quhafa
Nascita: venerdì 1 gennaio 0573 a La Mecca (Arabia Saudita)
Morte: sabato 23 agosto 0634 a Medina (Arabia Saudita, Al-Madina)
Nazionalità: Rashidun Caliphate
Attività: Uomo d'affari, Politico