Adelfia

Adelfia è un comune italiano di 17.101 abitanti della provincia di Bari, in Puglia. Fu istituito nel 1927 dalla fusione dei comuni di "Canneto di Bari" e "Montrone". Per suggellarne l'unione, al nuovo comune fu posto il nome Adelfia, ossia "fratellanza" (dal greco "adelphòs").
"Montrone" è rinomata specialmente per i "fuochi" d'artificio che illuminano la cittadina (considerata "capitale dei fuochi pirotecnici") nel corso della sua grandiosa festa patronale. I rinomati festeggiamenti in onore del protettore San Trifone hanno luogo in novembre; la festa di San Trifone è da anni ritenuta la "regina delle feste patronali di Puglia" ed attira annualmente migliaia di devoti pellegrini ed estimatori della pirotecnia da tutta la Puglia, Campania, Molise, Abruzzo e Lazio.
Adelfia inoltre gode di un Campo Comunale (da calcio) situato sulla Strada Provinciale 83; la struttura è gestita dalla società sportiva dilettantistica F.C.D. Real Adelfia la cui sede amministrativa è situata in Piazza Roma. Il club milita nel Campionato Regionale di Promozione; la squadra possiede anche le categorie giovanili in particolare Allievi regionali e Giovanissimi regionali. (fonte: Wikipedia)

La Torre Rossa rivede la zona playoff

Vittoria bella e importante della Torre Rossa Taranto sull’Adelfia, un 9-4 che le consente di toccare quota 20 punti in classifica, a ridosso della zona […]Corriere del Giorno (Corriere del Giorno - 8 dicembre 2013) Leggi | Commenta

Adelfia, due arresti per droga

Ad Adelfia in manette un uomo di 37 anni, finito in carcere con l´accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante un controllo nella sua abitazione i militari hanno sequestrato 80 grammi di hashish e marijuana, suddivisi…Leggi Tutto → (La Prima Pagina - 28 novembre 2013) Leggi | Commenta

Spoleto, «buco di bilancio»: inchiesta si allarga, secondo filone su rimborsi Ici arrivati da Stato

La procura nomina il consulente, sotto la lente del prof Montrone la contabilità degli ultimi 3 anni e i rimborsi Ici post abolizione (Umbria24 - 9 luglio 2013) Leggi | Commenta

Doping, De Benedictis positivo a un diuretico

Il Coni ha comunicato un caso di positività in un controllo antidoping nel ciclismo dilettantistico italiano per il pugliese di Adelfia, classe 1990, Claudio De Benedictis. Nel primo campione analizzato, è stata rilevata la presenza di furosemide, un diuretico, il cui nome commerciale è Lasix. Il farmaco è... (Ciclismo Nel Cuore - 18 febbraio 2013) Leggi | Commenta

Ambiente e legalità – 1 – Adelfia, La parola ai giovani

. Continua a leggere → (AmbienteAmbienti - 19 ottobre 2012) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6
Mappa