Affari Italiani

"Affaritaliani.it" è un quotidiano italiano online, fondato nel 1996, con sede a Milano. La proprietà del giornale è della Uomini e Affari srl, il cui socio di maggioranza è Angelo Maria Perrino, fondatore e responsabile della pubblicazione.
Sebbene l'intestazione reciti "il primo quotidiano on-line", tale primato appartiene ad altre testate: prima di "Affari Italiani", registrato il 16 aprile 1996, sono stati pubblicati sul Web "L'Unione Sarda", come compendio delle notizie più importanti già dal 31 luglio 1994, e in particolare, in forma completa e con cadenza giornaliera, il quotidiano "Punto Informatico", nato sin dal 1995 come BBS e registrato come testata il 7 febbraio 1996.
La testata nasce il 16 aprile 1996 con il nome di "Affari Italiani". All'inizio, la struttura del sito web è molto semplice, e consiste in una lunga home page che riassume le notizie più importanti, con alcune sezioni interattive dove i lettori potevano contribuire con dei commenti. Nel 1997 viene effettuato il primo restyling grafico: quattro sezioni tematiche, con aggiornamento in tempo reale, e l'introduzione di servizi agli utenti, come meteo e oroscopo. (fonte: Wikipedia)

Squinzi: Pil conferma non c'è ripresa

14 agosto 2015 11.48 "E' quello che ci aspettavamo.Purtroppo è la conferma che non c'è una ripartenza vera". Così il presidente di Confindustria commenta il dato del Pil sul quotidiano online Affaritaliani. Speriamo che la seconda parte dell'anno andrà ... (Rai News - 14 giorni fa) Leggi | Commenta

A Roma i Cinque Stelle si attestano al 30% e doppiano il Pd

Le regionali hanno ridimensionato drasticamente il Pd tornato nei confini bersaniani. Ma il peggio è da venire almeno stando ai sondaggi, ultimo in ordine di tempo quello pubblicato da “Affari Italiani”. Drammatico il quadro a Roma. Se si votasse oggi il Partito…Continua a leggere → (La Prima Pagina - 80 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....