Alta Savoia

L'Alta Savoia (in francese "Haute-Savoie", in francoprovenzale "Savouè d’Amont" o "Hiôta-Savouè") è un dipartimento francese della regione del Rodano-Alpi.
Il territorio del dipartimento confina coi dipartimenti dell'Ain a nord-ovest e della Savoia ("Savoie") a sud. Il dipartimento confina anche con l'Italia (Valle d'Aosta) a sud-est (una parte del confine italo-francese è costituito dal massiccio del Monte Bianco) e con la Svizzera a nord (cantoni di Ginevra e di Vaud) e a nord-est (Vallese). Una parte del confine franco-svizzero è costituito dalle acque del Lago Lemano.
L'area è abitata sin dal 50.000 a.C.: epoca relativamente alla quale sono stati trovati resti dell'uomo di Neanderthal. Nel dipartimento sono stati trovati anche resti paleolitici e megalitici, fra cui il cromlech sul colle del Piccolo San Bernardo.
All'età neolitica risalgono gli insediamenti presso le rive del lago di Annecy e del lago di Bourget, continuati anche nell'età del bronzo (Cultura dei campi di urne). (fonte: Wikipedia)
Loading....