Aniene

L'Aniene (dal latino "Anio"), un tempo detto anche "Teverone" limitatamente alla parte bassa del suo percorso, è un fiume del Lazio lungo principale affluente di sinistra del Tevere dopo il fiume Nera.
Catillo rapisce la figlia di Anio e la porta con sé sul monte, che prende il suo nome. Egli cerca di approfittare di lei, allora suo padre tenta di oltrepassare il fiume per raggiungerla, ma viene trascinato via dalle acque e muore. Catillo e la ragazza, che erano ancora sul monte, vengono attirati da un bagliore: appare loro lo spirito di Anio che porta in salvo la fanciulla e abbandona lo sciagurato sul monte. Il suo spirito rimase intrappolato in quel luogo, mentre il fiume viene chiamato Aniene in onore di Anio.
Nasce sul confine tra Lazio e Abruzzo dai Simbruini (il nome di questo sistema montuoso deriva dal latino "sub imbribus" che significa "sotto le piogge"), tra le province di Roma e di Frosinone. (fonte: Wikipedia)

Zingaretti: "Consegna bus Cotral altra promessa mantenuta"

"Arriva anche nella valle dell'Aniene l'innovazione del Cotral. L'azienda e' salva, e' in attivo e arrivano i bipiano su una linea che per i pendolari spesso e' drammatica. E' il primo di 13 bipiano, ne arriveranno quattro al mese in modo che questa ... (Italpress - 27 dicembre 2016) Leggi | Commenta

Fede: “Io e Magnini?. Siamo compagni di squadra"

L'olimpionica a Roma per l'Aniene arriva con Filippo e sulla crisi dice: “ Onestamente siamo molto contenti di non aver mai risposto a niente e nessuno. Certe cose è meglio risolverle tra noi. Le vacanze? Con la mia famiglia”.. ARTICOLO PRECEDENTE. (La Gazzetta dello Sport - 20 dicembre 2016) Leggi | Commenta
Loading....