Ankara

Ankara (pron. "Ànkara"), anticamente in italiano anche "Angora", è la capitale della Turchia e, con una popolazione di oltre 4.400.000 abitanti, è la seconda città turca dopo Istanbul. La città si estende sull'altopiano anatolico a 938 metri sul livello del mare. È sede del parlamento turco, del governo così come delle rappresentanze diplomatiche straniere.
Situata strategicamente al centro del Paese, funge da crocevia per la rete autostradale e ferroviaria nazionali e rappresenta un importante centro commerciale ed industriale soprattutto per quanto riguarda il settore agricolo. Nel passato la città divenne famosa per le capre d'Angora dal lungo pelo dalle quali si ricava la preziosa lana mohair, per il Gatto d'Angora, per il coniglio d'Angora famoso per il suo soffice pelo da cui si trae l'omonima fibra, per la produzione di pere, miele e del locale Moscato.
Il centro storico della città è situato su una collina rocciosa che si erge a 150 metri d'altitudine rispetto alle piatte pianure della riva destra dell'"Ankara Çayı", un affluente del fiume Sakarya (Sangario). Sebbene sia al centro di una delle aree più aride della Turchia e sia circondata per lo più da steppe, Ankara può essere considerata una città abbastanza verde se si considera l'ammontare di aree adibite a parchi pubblici che attualmente ammonta a circa 72 m2 per abitante. (fonte: Wikipedia)

La scuola di Erdogan: velo sì, tatuaggi no

La Turchia dice basta a tatuaggi, piercing e capelli tinti nelle scuole. O almeno questa è la speranza delle autorità di Ankara. Sabato sulla Gazzetta Ufficiale è comparsa una normativa che consente l'utilizzo del turban, il velo islamico nella tradizione turca, ... (La Stampa - 41 ore fa) Leggi | Commenta

A scuola sì al velo e niente trucco

Turchia, nuova sfida del governo alla laicità dello stato, alle ragazze sarà proibito anche tingersi i capelli. Salvini: nonostante tutto Pd e Forza Italia vogliono Ankara in Europa. Redazione. lunedì 29 settembre 2014 17:04. Commenta. Nuovo codice di ... (laPadania - 47 ore fa) Leggi | Commenta

"La Turchia non può rimanere fuori"

La Turchia non può restare fuori dalla Coalizione internazionale che sta combattendo i jihadisti dell'Isis. Lo ha affermato oggi il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. La prossima settimana Ankara deciderà il tipo di intervento. Da diversi mesi, la posizione ... (Ticino News - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

“Pronti a inviare truppe in Siria”

La svolta del premier turco Erdogan. Allo stremo i curdi assediati dall'Isis a Kobani. «Potremmo usare le nostre truppe di terra in Siria». Il presidente turco Recep Tayyp Erdogan parla da bordo dell'aereo che lo riporta ad Ankara da New York e fa chiarezza su ... (La Stampa - 3 giorni fa) Leggi | Commenta

Cambia il modo di vestire nelle scuole turche

Varato il contestato decreto con cui il Governo di Ankara ha abolito il divieto per le giovani di indossare il velo islamico tra i banchi delle scuole medie e superiori e proibisce il trucco alle studentesse e, a tutti,di sfoggiare tatuaggi…Continua a leggere → (La Prima Pagina - 3 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Mappa