Antonino Alberti

Nato nella famiglia dei marchesi di Pentadattilo, sin da giovane dimostrò una spiccata inclinazione al disegno e frequentò la scuola di Giovan Simone Comandè, dove imparò i rudimenti della pittura.
Trasferitosi a Roma, fu accolto nello studio del Domenichino, divenendo in breve tempo il suo allievo migliore. Collaborò infatti col maestro in molte opere, come negli affreschi nella Cappella Merenda della chiesa di Santa Maria della Vittoria "Estasi di san Francesco" e "Stimmate di san Francesco", nella "Madonna col Bambino, san Giovannino, san Petronio e angelo", conservata alla Pinacoteca di Brera e nella "Santa Cecilia" di palazzo Rospigliosi-Pallavicini.
Nel 1633 il Barbalonga entrò nell'Accademia di San Luca e l'anno seguente tornò a Messina, dove dipinse il "San Filippo Neri" nell'ex Oratorio dei padri filippini, la "Pietà", ora al Museo nazionale, e la "Conversione di San Paolo", nella chiesa di San Paolo. (fonte: Wikipedia)

Cultura Moderna: dal 28 Novembre 2016 su Italia 1

A guidare il game show ideato da Antonio Ricci ci sarà Teo Mammucari che potrà fare affidamento su due accompagnatori. Il fuoco amico sarà sparato da "Cultura Moderna" il nuovo programma di Antonio Ricci (da lunedì 28 novembre), che si pone un ... (Live Palermo - 28 novembre 2016) Leggi | Commenta

Cultura moderna, il game show dei vip

A condurre il programma, che andrà in onda dal Lunedì al Venerdì, sarà il conduttore Teo Mammucari e l'ex professoressa de l'Eredità, Laura Forgia. Cultura Moderna è una creatura di Antonio Ricci e dopo il debutto su Canale5 nel giugno 2006 con l ... (AlgheroCitta - 28 novembre 2016) Leggi | Commenta
Loading....
Informazione.it - Notizie a Confronto
Notizie a Confronto