Antonio Gramsci

Nel 1921 fu tra i fondatori del Partito Comunista d'Italia e nel 1926 venne incarcerato dal regime fascista. Nel 1934, in seguito al grave deterioramento delle sue condizioni di salute, ottenne la libertà condizionata e fu ricoverato in clinica, dove passò gli ultimi anni di vita.
È considerato uno dei più importanti pensatori del XX secolo. Nei suoi scritti, tra i più originali della tradizione filosofica marxista, Gramsci analizzò la struttura culturale e politica della società. Elaborò in particolare il concetto di egemonia, secondo il quale le classi dominanti impongono i propri valori politici, intellettuali e morali a tutta la società, con l'obiettivo di saldare e gestire il potere intorno a un senso comune condiviso da tutte le classi sociali, comprese quelle subalterne.
Gli antenati paterni di Antonio Gramsci erano originari della città di Gramsh in Albania, e potrebbero essere giunti in Italia fin dal XV secolo, durante la diaspora albanese causata dall'invasione turca. Documenti d'archivio attestano che nel Settecento il trisavolo Gennaro Gramsci, sposato con Domenica Blajotta, possedeva a Plataci, comunità arbëreshë del distretto di Castrovillari, delle terre poi ereditate da Nicola Gramsci (1769-1824). Questi sposò Maria Francesca Fabbricatore, e dal loro matrimonio nacque a Plataci Gennaro Gramsci (1812-1873), che intraprese la carriera militare nella gendarmeria del Regno di Napoli e, quando era di stanza a Gaeta, sposò Teresa Gonzales, figlia di un avvocato napoletano di origini spagnole. Il loro secondo figlio fu Francesco (1860-1937), il padre di Antonio Gramsci. (fonte: Wikipedia)

Il libro di Alberto Cardosi diventa un testo universitario alla Sapienza

Un libro su Gramsci, scritto da un autore di Latina, è stato adottato come testo universitario dalla cattedra di Storia del pensiero politico contemporaneo alla Sapienza di Roma. Il libro si intitola “Il popolo nel pensiero del giovane Gramsci” (La Sapienza Editrice) ed è stato scritto da Alberto Cardosi,... (Latina24ore.it - 9 giorni fa) Leggi | Commenta

RepTv News: ritrovare Pasolini e Gramsci, con la voce di Herlitzka

RepTv News: ritrovare Pasolini e Gramsci, con la voce di Herlitzka (La Repubblica - 14 giorni fa) Leggi | Commenta

Sel Minturno: “Indispensabile un cambiamento, un’alternativa politica è possibile”

“Contrariamente al nostro solito e per motivazioni contingenti non abbiamo potuto assistere alconsiglio comunale del 29 dicembre 2014, ma abbiamo visionato tutta la documentazione disponibile in rete e sulla stampa. Ci preme sottolineare che il Circolo SEL Minturno “A. Gramsci” ha apprezzato la posizione... (Minturnet - 18 giorni fa) Leggi | Commenta

Trova un ladro in casa e lo insegue. Cinquantottenne arrestato a Castel San Pietro Terme

I Carabinieri della Stazione di Castel San Pietro Terme hanno arrestato un 58enne di Fabrica di Roma (VT), con precedenti di polizia, per tentato furto aggravato in abitazione. Ieri pomeriggio, la Centrale Operativa del 112 ha ricevuto la richiesta di aiuto di un cittadino residente in via Gramsci che si... (Bologna 2000 - 23 giorni fa) Leggi | Commenta

Quando Gramsci scriveva: "Io odio capodanno"

Nel 1916 il padre fondatore del Partito comunista italiano dichiarava in un articolo la sua antipatia verso la ricorrenza: "Voglio che ogni mattino sia per me un Capodanno. Ogni giorno voglio fare i conti con me stesso, e rinnovarmi ogni giorno". (Fanpage - 29 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Nascita: giovedì 22 gennaio 1891 a Ales (Sardegna, Provincia di Oristano, Italia)
Morte: martedì 27 aprile 1937 a Roma (Italia, Lazio, Provincia di Roma)
Nazionalità: Italia
Attività: Filosofo, Scrittore, Politico