Appennini

Gli Appennini sono un sistema montuoso lungo circa 1.500 km che attraversa tutta la penisola italiana da nord a sud disegnando un arco con la parte concava a ovest.
Secondo la geografia fisica classica l'estremità settentrionale, il confine tra Appennini e Alpi, è costituita dalla Bocchetta di Altare o Colle di Cadibona, in valle Bormida, provincia di Savona, mentre quella meridionale è data dalla punta estrema dell'Aspromonte; oltre lo stretto di Messina si estende l'Appennino siculo, che comprende le catene settentrionali della Sicilia. L'estensione in larghezza degli Appennini varia da un minimo di 30 km ad un massimo di 250 km.

Limite geologico tra Alpi ed Appennini
Dal punto di vista geologico il confine settentrionale dell'Appennino si trova poco a ovest di Genova ed è costituito dal Gruppo di Voltri, presso una discontinuità tettonica denominata linea Sestri-Voltaggio.
La geologia contemporanea definisce la questione del confine settentrionale, rilevando che la partizione tra unità geomorfologiche è in realtà molto complessa, e si svolge in ambito tridimensionale (nonché temporale), dove le unità costituenti sovrascorrono le une sulle altre, e l'Appennino Settentrionale risulta dalla sovrapposizione tettonica di due grandi insiemi, strutturalmente diversi per litologia e origine paleogeografica. Secondo alcuni geologi, gli Appennini si sono formati precedentemente alle Alpi, a partire da circa 60 milioni di anni addietro; altri invece pensano che la catena alpina inizia la sua storia nell'Eocene all'Oligocene inferiore (30 milioni di anni fa), mentre solo nell'Oligocene superiore - Miocene inferiore (circa dai 30 ai 16 milioni di anni fa) inizia la formazione degli Appennini. Solo negli ultimi 7-8 milioni di anni però l'Appennino calabro, precedentemente contiguo alla catena alpina si saldò con il resto dell'Appennino. (fonte: Wikipedia)

La TEMPESTA dietro l'angolo

Il tempo si scuote: dalla nottata tempesta di vento sul nord-ovest e Mar Tirreno, temporali sul nord-est, mercoledì al centro-sud, rovesci di neve sin sotto i 1500m su Alpi di confine ed Appennino. Nella notte su giovedì forti nevicate su zone confinali altoatesine ... (Leonardo.it - 4 ore fa) Leggi | Commenta

Grande successo a Rubbiano di Montefiorino per la 17a Festa dei Castagnacci

Sabato e domenica scorsi nella suggestiva atmosfera dell’antico borgo della Pieve Romanica di Rubbiano in Montefiorino si è svolta la tradizionale Festa dei Castagnacci, giunta quest’anno alla 17° edizione. La manifestazione che ormai è entrata di diritto nelle ricorrenze fisse del territorio dell’Appennino... (Bologna 2000 - 12 ore fa) Leggi | Commenta

La montagna reggiana alla Marcia della Pace Perugia-Assisi

marcia E' davvero ampia, l'adesione da parte dell'Appennino reggiano alla “Marcia della Pace” Perugia-Assisi, in svolgimento oggi domenica 19 ottobre. All'associazione “Bottega Diversa”, che da settimane lavora all'organizzazione della partenza di due ... (Redacon - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Dopo 3 anni "liberato" il Gigante di Giambologna

PRATOLINO — Dopo 3 anni di lavori e 315 mila euro di investimento compartecipato tra Regione e Provincia, torna visibile ai visitatori del parco mediceo di Pratolino il Gigante degli Appennini, scultura realizzata dal Giambologna tra il 1579 e 1580. (Toscana Media News - 3 giorni fa) Leggi | Commenta

Pratolino, torna visitabile il 'Gigante dell'Appennino'

Dopo tre anni di lavori di restauro la celebre scultura realizzata dal Giambologna torna al parco mediceo di Pratolino: i visitatori potranno tornare ad ammirarla a partire da domenica. Per il restauro del colosso, alto più di 10 metri, rivestito d'intonaco e pietra, ... (055firenze - 3 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Mappa