Archivo General de Indias

L'Archivo General de Indias ("Archivio Generale delle Indie") è uno dei cinque archivi di Stato centrali spagnoli, ed in particolare quello che contiene i documenti relativi all'Impero spagnolo nelle Americhe e nelle Filippine. L'Archivio Generale delle Indie ha sede a Siviglia, presso l'antico mercato, la "Casa Lonja de Mercaderes", in un palazzo progettato da Juan de Herrera, un insolito esempio italo-spagnolo di architettura del Rinascimento. L'edificio ed il relativo contesto sono stati inseriti nel 1987 tra i Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.
L'origine della struttura risale alla fondazione da parte di Filippo II di Spagna della "Casa de Contratación", o "Casa Lonja". Filippo commissionò la costruzione nel 1572 a Juan de Herrera, l'architetto dell'Escorial. I mercanti di Siviglia erano abituati ad utilizzare la cattedrale per svolgere il loro commercio.
L'edificio comprende un grande patio centrale su due piani, con le finestre montate in pannelli leggermente interrati tra pilastri piatti. L'edificio è sormontato da una balaustra con obelischi rustici in ogni angolo. Non esistono sculture decorative, solo alcune in pietra e stucco. (fonte: Wikipedia)
Loading....