Arnoldo Mondadori Editore

La Arnoldo Mondadori Editore, meglio nota come Mondadori, è la maggiore casa editrice italiana, con sede a Segrate (MI). Fondata nel 1907 da Arnoldo Mondadori è attualmente controllata dal Gruppo Fininvest. Mondadori pubblica libri e giornali (cartacei e digitali) in Italia e nel mondo, dispone di un'estesa catena di negozi, anche con la formula del franchising, ha una concessionaria pubblicitaria in joint venture con Publitalia 80 e una divisione dedicata allo sviluppo e all'innovazione digitale.

Dalla fondazione al 1945
L'attività editoriale di Arnoldo Mondadori (1889-1971) inizia nel 1907. La sua prima pubblicazione è un periodico “popolare istruttivo”, "Luce!". Nel 1911 conosce Tomaso Monicelli (padre del famoso regista Mario Monicelli) e insieme fondano "La Sociale", uno stadio iniziale di quella che poi diventerà la casa editrice Mondadori.
Arnoldo e Tomaso iniziano a lavorare a una collana editoriale dedicata ai ragazzi in età scolare, con l'obiettivo di pubblicare libri formativi, ovvero letture di accompagnamento ai testi scolastici. Nel 1912 pubblicano il primo libro, "Aia Madama", una raccolta di novelle scritte da Monicelli a cui l'anno successivo si aggiunge "Il piccolo viandante", scritto sempre da Monicelli. La collana viene chiamata "Bibliotechina della Lampada" e i racconti verranno pubblicati regolarmente fino al 1927. (fonte: Wikipedia)

Perchè Mondadori ha dovuto cedere Bompiani

Dopo mesi di trattative, lo scorso anno, il consiglio di amministrazione del gruppo Rcs ha dato il via libera alle vendita della Rizzoli Libri alla Mondadori, per una cifra pari a 127,5 milioni. Unico scoglio da superare, perchè la trattativa non si ... (Startmag Web magazine - 67 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....