Arturo Vidal

Originario di San Joaquín, un sobborgo di Santiago del Cile, è il secondo di sei fratelli, tre maschi e tre femmine, cresciuti dalla madre Jaqueline dopo che il padre Erasmo lasciò la famiglia quando Vidal aveva cinque anni – pur se col tempo hanno rinsaldato i loro legami. Sposato con Maria Teresa Matus, la coppia ha due figli, Alonso ed Elisabetta.
È noto come "Guerriero", soprannome che a suo dire ben gli si addice «per il mio modo di giocare, per come interpreto le partite»; tra gli altri nomignoli, gli sono stati affibbiati "Celia Punk" per via della sua cantante preferita, Celia Cruz, e "King Arturo", quest'ultimo da lui utilizzato nei social network.
Possiede in patria una scuderia ippica, la Stud Alvidal, per cui correva come fantino uno dei suoi migliori amici, Nicolas, morto in un incidente di gara nel 2011; da allora, Vidal festeggia ogni suo gol portandosi le mani alle orecchie, ripetendo il gesto che l'amico scomparso compiva dopo le vittorie in pista. (fonte: Wikipedia)

Vidal: «Secondo posto? Spero non ci capiti la Juve»

Arturo Vidal, centrocampista del Bayern Monaco, analizza ai micorofoni il secondo posto nel girone dei bavaresi e i diversi rischi per il sorteggio degli ottavi Il Bayern Monaco di Carlo Ancellotti si è imposto in casa, per una rete a zero, sull'Atletico Madrid nell'ultimo turno della fase a gironi della... (Calcio News 24 - 6 dicembre 2016) Leggi | Commenta
Loading....
Informazione.it - Notizie a Confronto
Notizie a Confronto