Associazione Luca Coscioni

L'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica è una associazione che promuove e sostiene campagne per la libertà di cura e di ricerca scientifica. È soggetto costituente il Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito.
Attualmente, il segretario è Filomena Gallo, il tesoriere Marco Cappato, i co-presidenti sono Michele De Luca, Marco Gentili e Mina Welby.
L'associazione viene fondata dall'economista e politico Luca Coscioni, docente universitario a contratto malato di sclerosi laterale amiotrofica, il 5 novembre 2002. Dal 2001 al momento della scomparsa sarà Presidente della associazione politica Radicali Italiani.
Nel 2005 l'associazione ha deliberato come primo movimento politico la decisione di intraprendere la raccolta firme per la campagna referendaria volta a cancellare la legge sulla procreazione medicalmente assistita, approvata nel febbraio 2004 dal Parlamento italiano, che vieta qualsiasi forma di ricerca sulle cellule staminali embrionali. (fonte: Wikipedia)

Eutanasia, «Papà voleva che lo aiutassi a morire»

Dopo che in Belgio un minorenne «è morto per eutanasia», in Italia si riaccend eil dibattito. L'associazione Luca Coscioni ha condiviso con noi la lettera che la figlia di un uomo, malato terminale che implorava la morte assistita, ha spedito a Marco ... (Vanity Fair.it - 78 giorni fa) Leggi | Commenta
  • 1 (current)
  • 2
  • 3
  • 4
Loading....