Astana

Astana (kazako e russo Астана,) è dal 1997 la capitale (835.153 ab., stime 2014) del Kazakistan.
La città ha cambiato più volte nome dalla sua fondazione nel XVIII secolo: prima "Akmolinsk" (russo: Акмолинск), poi "Tselinograd" (russo: Целиноград) dal 1961 al 1992, dal 1993 "Akmola" (kazako: Ақмола / Aqmola) fino al decreto presidenziale del 6 maggio 1998 che ne ha cambiato ufficialmente il nome in Astana.
La parola Astana in kazako significa letteralmente "Capitale", ma la parola stessa deriva dal persiano "Astane" (persiano: آستانه che significa "soglia sublime" o "porta reale", parola usata di solito per una capitale di uno Stato monarchico o in una città-santuario, sacra, che a sua volta deriva dal verbo persiano "Istadan" (ایستادن) "stare", in relazione), e letteralmente significa "soglia" (reale o sacra, dove le persone accedono con rispetto o timore).
Altri esempi, la città kazaka di Turkestan, che ospita il corpo del santo Ahmad Yasavi, è anch'essa aggettivata come "astana"; lo stesso avviene con la città di Mashhad in Iran, che è il luogo di sepoltura dell'Ottavo Imam sciita Reza. (fonte: Wikipedia)

Expo dà appuntamento ad Astana nel 2017

Una lunga conferenza stampa con il Ministro dell'Economia del Kazakistan Rapil Zhoshybayev per il lancio di “Astana2017, il futuro dell'energia”. Paese cerniera tra oriente e occidente è ricco di risorse energetiche. Il Kazakistan, che sta conoscendo ... (Google Play - 1 novembre 2015) Leggi | Commenta
Mappa
Loading....