Banca d'Italia

La Banca d'Italia, giornalisticamente nota anche come Bankitalia, è la banca centrale della Repubblica Italiana, parte integrante dal 1998 del sistema europeo delle banche centrali (SEBC).
La Banca d'Italia è un istituto di diritto pubblico come stabilito dal Regio decreto-legge 12 marzo 1936, n. 375 (legge bancaria del 1936) e dallo stesso statuto all'articolo 1, 1 comma, e come ribadito anche da una sentenza della Corte suprema di cassazione.
Le quote nominative di partecipazione al suo capitale sociale sono al 2014 per il 94,33% di proprietà di banche e assicurazioni private e per il 5,66% di enti pubblici (INPS e INAIL).
La sede centrale della Banca d'Italia è nel Palazzo Koch a Roma, con sedi secondarie e succursali in tutta Italia. L'attuale governatore è Ignazio Visco, nominato il 20 ottobre 2011.
La Convenzione per la formazione della Banca d'Italia ed il suo Statuto sono stati approvati a Firenze, che al tempo era la Capitale del Regno, il 23 ottobre 1865 (atti n. 2585). Il medesimo giorno la Banca nazionale assumeva l'onere di servizio di Tesoreria dello Stato (atti n. 2586). (fonte: Wikipedia)

Sabiana regina del Lifestyle

Silenziosità, capacità di adattamento agli ambienti, certezza e velocità nei tempi di consegna sono le caratteristiche che fanno di Sabiana la leader indiscussa nella produzione di apparecchi per impianti di condizionamento. Il Gruppo si è aggiudicato una serie di commesse in Italia e nel mondo, per un valore complessivo di circa 2 milioni di euro, per strutture che hanno posto la qualità dell'aria e quindi della vita al primo posto
13/01/2016 17:25

Mutui, cresce dell’8% l’erogato medio. Parità tra l’importo richiesto e quello concesso

Mutui, cresce dell’8% l’erogato medio. Parità tra l’importo richiesto e quello concesso
Continua il buon momento dei mutui in Italia e a determinare questa situazione sono principalmente i tassi d’interesse ai minimi e i prezzi del mattone in calo in tutto il Paese; secondo l’Osservatorio sui mutui dei portali Mutui.it e Facile.it nello scorso semestre il finanziamento medio concesso è stato pari a circa 123.000 euro, il 2,4% in più rispetto alla rilevazione di sei mesi fa e l’8% in più rispetto ad un anno fa.
30/11/2015 16:15
Loading....