Banca d'Italia

La Banca d'Italia, giornalisticamente nota anche come Bankitalia, è la banca centrale della Repubblica Italiana, parte integrante dal 1988 del sistema europeo delle banche centrali (SEBC).
La Banca d'Italia è un istituto di diritto pubblico come stabilito dalla "legge bancaria "del 1936 e dallo stesso statuto all'articolo 1, 1 comma, e come ribadito anche da una sentenza della Corte Suprema di Cassazione.
Le quote nominative di partecipazione al suo capitale sociale sono state assegnate per il 94,33% di proprietà di banche e assicurazioni private, per il 5,66% di enti pubblici (INPS e INAIL).
La sede centrale della Banca d'Italia è nel Palazzo Koch a Roma, con sedi secondarie e succursali in tutta Italia. L'attuale governatore è Ignazio Visco, nominato il 20 ottobre 2011.
La Convenzione per la formazione della Banca d'Italia ed il suo Statuto sono stati approvati a Firenze, che al tempo era la Capitale del Regno, il 23 ottobre 1865 (atti n. 2585). Il medesimo giorno la Banca Nazionale assumeva l'onere di servizio di Tesoreria dello Stato (atti n. 2586). (fonte: Wikipedia)
Meno assegni e più carte prepagate

Meno assegni e più carte prepagate

Meno assegni e più carte prepagate. La formula della Carta Conto FAMILI della Banca del Fucino rappresenta una novità nel panorama bancario. (Banca del Fucino Spa - 15/09/2014) Leggi

Ga.Fi. Sud, prosegue l'espansione in Puglia: il 18 settembre 2014 sarà presentata la nuova sede di Bari

Giovedì, 18 settembre 2014, alle ore 11:30, a Bari, presso Eataly (Lungomare Starita), avrà luogo la Conferenza Stampa di presentazione della nuova sede di Ga.Fi. Sud che sorgerà in via Putignani, 76. (*** - 12/09/2014) Leggi
IKS continua ad investire in ambito antifrode e annuncia nuovi sviluppi della soluzione SMASH

IKS continua ad investire in ambito antifrode e annuncia nuovi sviluppi della soluzione SMASH

Nasce il Centro di Competenza Antifrode e si rafforzano le partnership tecnologiche a supporto della sicurezza per il mondo finanziario (GRANDANGOLO COMMUNICATIONS SRL - 04/09/2014) Leggi

In un mercato dei mutui in lenta ripresa raddoppiano di peso le erogazioni di mutui di surroga

Riprendono le compravendite residenziali (+4,1% nel primo trimestre 2014) grazie a progressiva riduzione del prezzo degli immobili e stock di invenduti disponibili, ma solo il 37,6% è assistito da un mutuo. (CRIF - 17/07/2014) Leggi

La rivalutazione automatizzata degli immobili residenziali: l'Italia entra in Europa

Nel corso di un evento dedicato, CRIF Real Estate Services ha presentato uno stato dell’arte sul tema della rivalutazione degli immobili a garanzia dei mutui e le potenzialità del sistema AVM oggi disponibile anche per il mercato italiano. (CRIF - 19/06/2014) Leggi
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Altri nomi: Banca d'Italia, Rome