Banca Popolare di Milano

La Banca Popolare di Milano è una società cooperativa a responsabilità limitata fondata a Milano nel 1865, istituto di credito a capo del gruppo Bipiemme. È la undicesima banca in Italia per capitalizzazione, quinta tra gli istituti popolari.
Al 31 dicembre 2011, il gruppo Bipiemme poteva contare su un organico di 8.357 dipendenti, oltre 1.400.000 clienti (di cui quasi l'89% privati) e una raccolta diretta e indiretta, rispettivamente di 35.118 e 32.110 milioni di euro.
Il gruppo Bipiemme ha una presenza interregionale nel territorio con le sue 770 filiali, con una forte concentrazione in Lombardia (475 agenzie), Piemonte (104 agenzie) e Lazio (80 agenzie).
Lo sviluppo su base nazionale è stato raggiunto negli ultimi decenni del XX secolo, grazie a numerose acquisizioni e accordi con altri istituti di credito.
La Banca Popolare di Milano è una Società cooperativa a Responsabilità Limitata, il cui capitale è tenuto nelle mani di oltre 112.000 azionisti (di cui 55.500 soci). Ogni socio, così come previsto dall'art. 13 dello statuto della banca, può esprimere un solo voto indipendentemente dal numero di azioni possedute (il cosiddetto voto capitario). L'art. 11 dello statuto indica che possono diventare soci tutti gli azionisti che ricevono il gradimento del Consiglio di amministrazione, dopo aver presentato domanda scritta. I soci hanno inoltre diritto ad una percentuale dell'utile lordo, così come previsto dall'art. 47 dello statuto della banca. Praticamente tutti i dipendenti della Banca Popolare di Milano partecipano attivamente alla vita dell'istituto, essendo tutti soci della cooperativa, per questo gli stessi dipendenti hanno diritto al 5% dell'utile lordo. (fonte: Wikipedia)

NAPOLI DICHIARA IL SUO AMORE PER LA PIZZA OLTRE 300 PRESENZE ALLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO SUI SEGRETI DI UNDICI MAESTRI DELL’ARTE BIANCA

NAPOLI DICHIARA IL SUO AMORE PER LA PIZZA OLTRE 300 PRESENZE ALLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO SUI SEGRETI DI UNDICI MAESTRI DELL’ARTE BIANCA Come prepararla a casa con le ricette classiche e innovative raccolte dagli chef Enzo De Angelis e Antonio Sorrentino, che in sella a una Vespa hanno visitato note pizzerie sotto il Vesuvio per carpirne storia, consuetudini e successi
30/06/2015 18:45

Pizza solidale e una nuova vita: “Tutti in campo” premia i giovani che hanno partecipato al progetto di responsabilità sociale. C.Martino

Pizza solidale e una nuova vita: “Tutti in campo” premia i giovani che hanno partecipato al progetto di responsabilità sociale. C.Martino
BPM, ManpowerGroup, Sebeto Spa , Fondazione Cultura & Innovazione e Circolo Canottieri Aniene Roma presentano al Rossopomodoro di Largo Argentina i venti ragazzi romani, selezionati con il Ministero della Giustizia - Centro Giustizia Minorile per il Lazio, che hanno concluso il percorso di formazione per l’ inserimento al lavoro. Pizza solidale e una nuova vita: “Tutti in campo” premia i giovani che hanno partecipato al progetto di responsabilità sociale
16/03/2015 22:55
Loading....