Bashar al-Asad

Di fede alawita (un gruppo religioso musulmano sciita relativamente diffuso tra Libano e Siria costiera), controlla tuttavia un paese in larga maggioranza sunnita.
Baššār al-Asad è nato a Damasco, l'11 settembre 1965, figlio di Anīsa Makhlūf e Ḥāfiẓ al-Asad. Il padre, nato in una famiglia povera all'interno del gruppo religioso minoritario alauita, scalò i ranghi del Partito Baʿth fino a prendere il controllo del ramo siriano del partito nella cosiddetta "rivoluzione correttiva" del 1970, che si concluse con la sua ascesa alla presidenza siriana. Ḥāfiẓ al-Asad innalzò gli ufficiali a lui fedeli a posizioni di potere e a varie forme di privilegio all'interno del Baʿth, molti dei quali erano anch'essi Alauiti. Il suo cognome in arabo significa "leone".
A differenza dei suoi fratelli, Bāsil e Māher, e la sorella, Bushra, Baššār era tranquillo e riservato e si dice che lui non avesse interesse per la politica o per la carriera militare; ha ricevuto la sua istruzione primaria e secondaria nella scuola Arabo-Francese al-Hūrriyya a Damasco. Nel 1982, si è diplomato alla scuola superiore e ha continuato a studiare medicina presso l'Università di Damasco. (fonte: Wikipedia)

Russi combattono al fianco di Assad, tv di stato mostra truppe in Siria

Truppe e jet russi stanno combattendo in Siria al fianco delle forze governative ed ancora fedeli al presidente siriano Bashar Assad contro i gruppi ribelli del territorio: dall’Is al gruppo qaedista Jubath al Nusra fino ai relativamente più moderati del Libero esercito siriano. Un video di tre minuti diffuso... (Il quotidiano Italiano - 16 ore fa) Leggi | Commenta

Siria, opposizione: Mosca "non è aggrappata" ad Assad

Mosca, 14 ago. (askanews) - La Russia "non è aggrappata" al presidente siriano Bashar Assad. O almeno così pensa il principale gruppo d'opposizione siriana, la Coalizione Nazionale della Siria, Khaled Khoja, che ieri ha incontrato il ministro degli ... (askanews - 17 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....