Bateau-mouche

Un bateau-mouche è un traghetto utilizzato per il turismo fluviale a Parigi e a Lione, suo luogo di origine.
Il termine è un marchio registrato nel 1950 dalla "Compagnie des Bateaux Mouches", noto operatore del settore, ed è stato creato da Jean Bruel (1917-2003). Tuttavia il termine è entrato nel linguaggio colloquiale per riferirsi alle imbarcazioni che portano i turisti lungo il fiume.

Origine del nome e concetto
Il termine "bateau-mouche" (letteralmente "battello-mosca", al plurale "bateaux-mouches") esisteva già nel XIX secolo per identificare delle imbarcazioni a scopo puramente utilitario, e non servivano ad altro che al trasporto di merci e eventualmente di passeggeri da un luogo all'altro su diversi fiumi e canali.
Queste imbarcazioni non erano mai state utilizzate a scopo turistico, né per tour della città che, partendo da un determinato luogo, tornassero verso lo stesso.
La prima occasione per la quale i bateaux-mouches furono utilizzati nella capitale francese è stata l'esposizione universale del 1867. (fonte: Wikipedia)

Bateau Mouche: mandolini al tramonto nel Golfo di Napoli

  Se già l’idea del Bateau Mouche nel Golfo di Napoli supera di gran lunga il modello parigino, allora il pensiero di un giro al tramonto, accompagnato dalla musica dei mandolini, renderà Parigi e la Senna solo un ricordo sbiadito. Infatti, tra gli eventi in programma per Estate a Napoli 2014 (scarica il... (Vesuviolive.it - 23 luglio 2014) Leggi | Commenta

Tour del golfo di Napoli per l’estate 2014!

Il tour del golfo di Napoli in Bateau Mouche ideato dalla Regione Campania e dall’Assessorato al Turismo del Comune di Napoli con la collaborazione della società di aliscafi Alilauro ritornerà il prossimo maggio 2014 e sarà in vigore per tutte l’estate 2014. Sarà possibile ammirare Napoli, Mergellina e Nisida... (Vesuviolive.it - 20 febbraio 2014) Leggi | Commenta
Loading....