Bellante

Bellante è un comune italiano di 7.295 abitanti della provincia di Teramo in Abruzzo.

Torre della Chiesa di Santa Croce
La torre svolge la duplice funzione di campanile e torre civica. Alla sua sommità svetta un'imponente e caratteristica banderuola con alla base le iniziali dei quattro punti cardinali e sui lati da una parte il simbolo della croce, dall'altra lo stemma del paese con l'iscrizione "Universitas Bellanti".

Chiesa di Santa Croce
La Chiesa di Santa Croce presenta una facciata in laterizio caratterizzata dalla sovrapposizione di più interventi costruttivi di epoche diverse. Il portale in pietra, della prima metà del Cinquecento, è in stile rinascimentale ed è sovrastato da un rosone murato e da un ampio finestrone, anch'esso murato, frutto degli interventi architettonici della fine del Settecento. In tale periodo l'architetto elvetico Fontana fu incaricato dei lavori di rifacimento della chiesa che subì una sopraelevazione, l'ampliamento del presbiterio, la costruzione della cupola e l'apertura di quattro grandi finestre trilobate sui lati. L'interno della chiesa, in stile rococò, è decorato a stucchi e si presenta con un'unica navata coperta da volta a botte che termina con un'abside alla sommità della quale troneggia il gruppo scultoreo dell'esaltazione della croce. In nicchie ricavate negli intercolumni della navata si trovano tre gruppi scultorei rappresentanti allegorie delle tre virtù teologali (la fede, la speranza e la carità), mentre nei pennacchi della cupola sono rappresentati i quattro evangelisti con il leone ed il bue alati, l'angelo e l'aquila. Ai lati del presbiterio si possono ammirare le statue a grandezza naturale di Mosè a destra e San Pietro a sinistra mentre nella parte absidale si trova un coro ligneo del Settecento. Sulla controfacciata la cantoria ospita un antico organo più volte rimaneggiato nei secoli tuttora in funzione, sebbene necessiti di interventi di restauro. Sui quattro altari laterali della navata si possono ammirare tre pregevoli tele cinquecentesche ed una secentesca rappresentanti l'Adorazione dei Magi (attribuita alla scuola del Veronese), la Crocifissione, la Madonna degli Angeli e la Madonna del Rosario. Nei transetti, incorniciate da scenografiche decorazioni a stucco, si trovano due grandi tele settecentesche di Nicola d'Ascoli che rappresentano "la Regina Abigail" e "Rebecca chiesta in sposa". (fonte: Wikipedia)

Teramo, investito e ucciso Ranzo Lanci agente di polizia penitenziaria

Il ciclista di 47 anni è stato travolto da un’auto condotta da un uomo che dopo lo schianto si è dato alla fuga. L’investitore si è costituito presso la caserma dei carabinieri di Bellante, in compagnia dei familiari, due ore dopo l’incidente. Si tratta…Continua a leggere → (La Prima Pagina - 74 giorni fa) Leggi | Commenta

Il “delitto degli scacchi”, Bellante confessa: “Gli ho mangiato il cuore”

Il palermitano di 34 anni, arrestato a Dublino, avrebbe raccontato alla polizia le fasi dell'omicidio del suo coinquilino avvenuto nella notte tra sabato e domenica. Ha pugnalato più volte la vittima con un coltello da cucina e si sarebbe avventato sul suo corpo. (PalermoToday - 13 gennaio 2014) Leggi | Commenta

Bellante: chiusa azienda imballaggi con lavoratori cinesi non in regola

immagine Controlli congiunti da parte di unità della Questura - Ufficio Immigrazione, della ASL di Teramo Dipartimento del lavoro – Servizio di Tutela della Salute nei luoghi di lavoro e funzionari della Direzione Provinciale del Lavoro in un locale di Bellante ... (Vivere San Benedetto - 5 dicembre 2013) Leggi | Commenta

Cinesi 'in nero' in opificio del teramano

Teramo, 5 dic. - (Adnkronos) - Lavoravano 'in nero' in un opificio di imballaggio di Bellante. E' quanto scoperto dagli uomini della questura di Teramo, che hanno rilevato la presenza di cinque operai cinesi, due dei quali sprovvisti di regolare contratto. (Adnkronos/IGN - 5 dicembre 2013) Leggi | Commenta

Blitz in azienda teramana scoperti lavoratori cinesi in nero

TERAMO Lavoratori cinesi in nero scoperti in un laboratorio nel nucleo artigianale di Bellante (Teramo), dove si lavorano gli imballaggi. L'operazione di controllo, condotta dall'Ufficio immigrazione della questura di Teramo, dalla Asl di Teramo e ... (Il Messaggero - 5 dicembre 2013) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9
Mappa