Blu-ray Disc

Il Blu-ray Disc (sigla ufficiale BD) è il supporto ottico proposto dalla Sony nel 2002 come evoluzione del DVD per la televisione ad alta definizione.
Grazie all'utilizzo per la lettura e la scrittura di un laser a luce blu (405 nm), di lunghezza d'onda più corta rispetto al CD (720 nm) ed al DVD (650 nm), il Blu-ray riesce a contenere fino a 200 GB di dati, ovvero quasi 40 volte di più rispetto a un DVD Single Layer-Single Side (4,7 GB).
Tuttavia un disco da 25 GB risulta insufficiente per contenere circa 2 ore di filmato ad alta definizione utilizzando il tradizionale codec MPEG-2, per tale motivo, oltre all'utilizzo dei dischi a doppio strato (oltre 50 GB), era previsto l'impiego di codec più sofisticati come l'MPEG-4 AVC o il Windows Media Video 9 (standardizzato come VC-1) che permettono in teoria di raddoppiare il fattore di compressione rispetto all'MPEG-2 (dimezzando in conseguenza la richiesta di spazio) senza incidere significativamente sulla qualità video. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Il ponte delle spie Blu-ray: Recensione

    Il senso del negoziatore per la pace A chi si fosse perso in sala l’ultimo bel film di Steven Spielberg, Il ponte delle spie, consigliamo un recupero grazie alla bella edizione su Blu-ray Fox da poco pubblicata. L’immagine riproduce alla perfezione la splendida fotografia originale del pluri-premiato... (MovieSUSHI - 45 ore fa) Leggi | Commenta
Loading....