Borgo Panigale

Borgo Panigale ("Al Båurg" o "Båurg Panighèl" in dialetto bolognese) è un quartiere di Bologna posto nella zona nordoccidentale della città e compreso fra i fiumi Lavino e Reno.
Fino al 1937 era un comune autonomo, che il governo fascista decise di accorpare al capoluogo.
Nella suddivisione amministrativa vigente tra il 1964 ed il 1985 è stato il quartiere con la maggiore estensione territoriale.
Nella suddivisione amministrativa in vigore dal 1985, è diventato il secondo maggior quartiere per estensione territoriale dopo il neocostituito quartiere Santo Stefano.
Confina con i comuni di Zola Predosa, Anzola dell'Emilia, Calderara di Reno e Casalecchio di Reno, oltre che con i quartieri Reno e Navile.
Il toponimo "Borgo Panigale", risalente al medioevo, deriva dal nome di epoca romana "Vico Panicalis", che ebbe probabilmente origine dal fatto che nella zona era intensa la coltivazione del panìco, un cereale simile al miglio. Tre spighe di panìco compaiono, intrecciate, anche negli stemmi di comune e quartiere. (fonte: Wikipedia)

Ducati, ad aprile vendite record

È iniziato con un record il 2015 per Ducati Motor Holding, confermando il positivo trend che negli ultimi cinque anni ha visto costantemente crescere vendite e produzione della Casa motociclistica di Borgo Panigale. Il mese di aprile ha fatto registrare un ... (viaEmilianet - 14 giorni fa) Leggi | Commenta
Mappa
Loading....