Brigitte Bardot

Dopo gli esordi come danzatrice classica, diviene prima modella, posando per svariate copertine di riviste di moda, quindi attrice e infine, dal 1962, cantante. Dal 1962, inoltre, è un'attivista per i diritti degli animali, attività che l'ha assorbita completamente a partire dal suo abbandono del cinema avvenuto nel 1972. È considerata un'icona sexy.
Figlia dell'industriale Louis "Pilou" Bardot (1896-1975) e di Anne-Marie Mucel (1912-1978), grazie alla sua bellezza e sensualità comincia nel 1952 a fare del cinema, comparendo nel film "Le Trou Normand". Pur in un periodo di grande sviluppo del cinema europeo, la sua ascesa è comunque straordinaria: è una delle poche attrici europee a catturare l'attenzione dei mass media negli Stati Uniti. Lei e Marilyn Monroe diventano icone della sessualità femminile degli anni cinquanta e degli anni sessanta e ogni sua apparizione pubblica negli Stati Uniti viene seguita dai mass media. (fonte: Wikipedia)

Libri di novembre: successi annunciati in libreria

Lolita icona di stile – uscito il 15 settembre Lolita icona di stile di Giulia Pivetta è un libro molto piacevole e ben scritto, dedicato, appunto, alla figura della Lolita che nasce dal desiderio di portare alla luce l’essenza di questa femminilità sfaccettata: dall’intramontabile Brigitte Bardot... (Bigodino.it - 35 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....