Campionato russo di calcio

Il campionato russo di calcio è nato nel 1992 in seguito allo smembramento dell'Unione Sovietica in 15 repubbliche indipendenti, fra cui appunto la Russia, ed è posto sotto l'egida della Federazione calcistica della Russia.
Il quarto livello è non professionistico e può essere a sua volta diviso in sotto categorie; il numero di squadre a questo livello cambia di anno in anno
Il campionato russo nasce nel 1992, anno in cui la massima serie fu disputata con una formula anomala: le 20 squadre divise in due gironi, si affrontava in partite di sola andata, le 4 migliori di ciascun raggruppamento davano poi vita alla lega finale per il titolo, mentre le altre 12 ai play-off per la permanenza in massima serie. Si trattò di una fase di transizione con le squadre russe che provenivano dal vecchio campionato sovietico.
I nomi dei livelli erano ancora quelli sovietici: avevamo "Vysšaja Liga", "Pervaja liga" e "Vtoraja Liga" come in epoca sovietica. (fonte: Wikipedia)
  • 1 (current)
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Loading....