Canosa di Puglia

Canosa di Puglia (IPA:, "Canàuse" in dialetto barese, fino al 1863 chiamata "Canosa") è un comune italiano di abitanti della provincia di Barletta-Andria-Trani in Puglia.
È collocata sul margine nord-occidentale dell'altopiano delle Murge da cui domina la valle dell'Ofanto e l'estesa pianura del Tavoliere delle Puglie, spaziando dal monte Vulture al Gargano, alla costa adriatica.
Canosa è considerata uno dei principali centri archeologici della Puglia e rappresenta uno dei casi più significativi di città a lunghissima continuità di insediamento. Reperti e vasi canosini sono in tutti i principali musei (come i vasi antropomorfi permanentemente esposti al British Museum) e collezioni private del mondo ma, naturalmente, testimonianze del suo passato sono disseminate nella città attuale e nel territorio circostante.
Canosa sorge a un paio di chilometri dalla sponda destra del fiume Ofanto e a una ventina di chilometri dal Mare Adriatico, su un territorio livellato, anticamera dell'altopiano delle Murge (tra i 105 e i 140 m s.l.m.). (fonte: Wikipedia)

Il sindaco di Canosa: un consiglio comunale sulla sicurezza

CANOSA DI PUGLIA (BARLETTA ANDRIA TRANI) - Il sindaco di Canosa di Puglia, Ernesto La Salvia, convocherà per la prossima settimana un consiglio comunale monotematico sul problema della sicurezza alla luce dell'aggressione con rapina compiuta ... (La Gazzetta del Mezzogiorno - 66 giorni fa) Leggi | Commenta

Canosa, rapinata e uccisa: vittima tornava da gioielleria

Giunta in auto a casa, di ritorno dalla gioielleria, Maria Melziade, è scesa sotto l'abitazione, lasciando che il marito andasse a parcheggiare in garage. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, l'anziana, una volta nell'appartamento, ha ... (norbaonline.it - 66 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....