Canosa di Puglia

Canosa di Puglia (IPA:, "Canàusë" in dialetto barese) è un comune italiano di 30.421 abitanti della provincia di Barletta-Andria-Trani in Puglia.
È collocata sul margine nord-occidentale dell'altopiano delle Murge da cui domina la valle dell'Ofanto e l'estesa pianura del Tavoliere delle Puglie, spaziando dal monte Vulture al Gargano, alla costa adriatica.
Canosa è considerata uno dei principali centri archeologici della Puglia e rappresenta uno dei casi più significativi di città a lunghissima continuità di insediamento. Reperti e vasi canosini sono in tutti i principali musei (come i vasi antropomorfi permanentemente esposti al British Museum) e collezioni private del mondo ma, naturalmente, testimonianze del suo passato sono disseminate nella città attuale e nel territorio circostante.
Canosa sorge ad un paio di chilometri dalla sponda destra del fiume Ofanto e ad una ventina di chilometri dal Mare Adriatico, su un territorio livellato, anticamera dell'altopiano delle Murge (tra i 105 e i 140 m s.l.m.). Il versante su cui è edificata la città è prevalentemente argilloso e sabbioso sulla superficie; esso va a coprire uno strato calcareo ("calcareniti di Gravina") che a sua volta costituisce il tipico "tufo" di colore bianco-giallastro e facilmente disgregabile. (fonte: Wikipedia)

Tre arresti per il bus precipitato nel viadotto della Napoli-Canosa

Tre persone sono state arrestate nell'ambito dell'indagine sull'incidente del bus turistico precipitato dal viadotto dell'autostrada Napoli-Canosa il 28 luglio scorso. La polstrada di Avellino ha eseguito tre ordinanze cautelari a carico di due funzionari della ... (La Citta di Salerno - 23 giorni fa) Leggi | Commenta

Irpinia, per la strage del bus arrestate 3 persone

Sembrano essere giunte ad una svolta le indagini sulla strage del 28 luglio dello scorso anno, quando un bus turistico precipitò da un viadotto sull'autostrada Napoli-Canosa. Vi furono 41 morti. Questa mattina 3 persone sono state arrestate dalle forze ... (The Blazoned Press - 23 giorni fa) Leggi | Commenta

Strage del bus in Irpinia: tre arresti

Tre persone sono state arrestate nell’ambito dell’indagine sull’incidente del bus turistico precipitato dal viadotto dell’autostrada Napoli-Canosa il 28 luglio scorso. La polstrada di Avellino ha eseguito tre ordinanze cautelari a carico di due funzionari della motorizzazione civile di Napoli e del proprietario della ditta che noleggio’ il bus, Gen... (La Stampa - 23 giorni fa) Leggi | Commenta

La tradizione si fa storia in Puglia Tipica, il costume canosino nei secoli

A comprare quegli abiti esposti in 30 boutique di Canosa di Puglia, non ci pensa nessuno, ma a guardarli e a riflettere sui significati di cui si fanno portavoci, sulla storia che raccontano, sulla perizia sartoriale di chi li ha…Continua a leggere → (La Prima Pagina - 27 giorni fa) Leggi | Commenta

Bus nella scarpata, freni e barriere difettose all'origine dell'incidente

Oltre i freni fuori uso, potrebbero essere state le barriere di protezione del viadotto Acqualonga dell'A16 Napoli-Canosa una delle cause dell'incidente che il 28 luglio del 2013 porto' un bus a precipitare in un burrone. 40 persone persero la vita mentre ... (L'Occidentale - 38 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Mappa