Caparezza

Infanzia e primi anni
Figlio della maestra Franca Murolo e dell'operaio Giovanni Salvemini che suonava in un gruppo musicale, Salvemini cominciò a cantare da bambino. Studiò ragioneria presso l'istituto tecnico di Molfetta, sebbene avesse voluto fare il fumettista. Ottenuto il diploma, decise di occuparsi di pubblicità e vinse una borsa di studio per l'Accademia di Comunicazione di Milano, ma ben presto abbandonò il mondo pubblicitario per dedicarsi a tempo pieno alla musica.
Caparezza si è inoltre dichiarato agnostico.
Salvemini iniziò la carriera musicale come cantautore utilizzando il nome d'arte di Mikimix, componendo brani melodici e minimali e riscuotendo poco successo di pubblico e di critica. Condusse in televisione "Segnali di fumo", programma musicale di Videomusic in compagnia di Paola Maugeri. Dopo alcune serate nei locali di Milano esordì al Festival di Castrocaro e partecipò successivamente a Sanremo Giovani 1995 con il brano "Succede solo nei film", mancando l'accesso alla successiva edizione del Festival di Sanremo. Nel 1996 pubblicò il primo album "Tengo duro" e poi partecipò nuovamente a Sanremo Giovani 1996 con il brano "Donne con le minigonne", con il quale fu ammesso alla sezione "Nuove Proposte" del Festival di Sanremo 1997, evento al quale propose il singolo "E la notte se ne va", che anticipò l'uscita del secondo album in studio "La mia buona stella", pubblicato nello stesso anno dalla Sony Music. (fonte: Wikipedia)
Loading....