Carla Fracci

Figlia di un tranviere, Luigi Fracci, sin dal 1946 studia alla scuola di ballo del Teatro alla Scala con Vera Volkova ed altri coreografi, diplomandosi nel 1954. Dopo due anni diviene danzatrice solista, quindi prima ballerina nel 1958.
Tra la fine degli anni cinquanta e durante gli anni settanta danza con alcune compagnie straniere, quali il London Festival Ballet, il Sadler's Wells Royal Ballet, lo Stuttgart Ballet e il Royal Swedish Ballet.
Dal 1967 è una ballerina dell'American Ballet Theatre.
La sua notorietà si lega alle interpretazioni di ruoli romantici e drammatici, quali Giselle, La Sylphide, Giulietta, Swanilda, Francesca da Rimini.
Ha danzato con vari ballerini, tra i quali Rudolf Nureyev, Vladimir Vasiliev, Henning Kronstam, Mikhail Baryshnikov, Erik Bruhn, Gheorghe Iancu, Giuseppe Picone, Roberto Bolle. Da "Giselle" danzata con Bruhn viene tratto un film nel 1969. Ha interpretato "Medea", "Concerto barocco", "Les demoiselles de la nuit", "Il gabbiano", "Pelléas et Mélisande", "Il fiore di pietra". (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Venduto a cifre record il palazzo che fu casa Fracci

Il palazzo in via della Spiga in cui abitava Carla Fracci - e da cui l'etoile andò via non intendendo accettare la richiesta di aumento fattale sull'affitto - è stato venduto all'asta per 37 milioni di euro. Cifra record anche per il florido mercato del lusso immobiliare milanese. (News Immobiliare - 5 maggio 2016) Leggi | Commenta
Locandine
I am a Dancer (1972), nel ruolo di La Sylphide
Film
Anno Titolo Personaggio
2008 Firestone Dances: Historic Ballet Performances
1990 Verdi: I Vespri Siciliani
1980 Nijinsky Tamara Karsavina
1972 I am a Dancer La Sylphide
1968 Giselle (American Ballet Theatre)
Loading....