Castelfranco Emilia

Castelfranco Emilia ("Castèl" in dialetto Bolognese occidentale, "Castèlfrànc" in dialetto modenese, "Forum Gallorum" e "Castrum Francum" in latino) è un comune italiano di 32.724 abitanti della provincia di Modena, in Emilia-Romagna, situato ad est del capoluogo.
Prima del 1929, la città apparteneva alla provincia di Bologna. Tale legame culturale è ancora presente, sia per il dialetto parlato, facente parte dei dialetti bolognesi rustici occidentali, che per l'appartenenza alla diocesi stessa.
La superficie del comune risulta essere molto vasta rispetto alla media dei comuni circostanti: ciò è dato dalla decisione, assunta nel 1861, di accorpare a Castelfranco Emilia il territorio di Piumazzo, fino a quel momento comune a sé stante della provincia di Bologna.
Castelfranco Emilia sorge nella pianura padana, tra Bologna e Modena. Il territorio comunale risulta essere molto ricco di acqua, in particolar modo è diffuso il fenomeno delle risorgive. Il centro storico è sorto lungo la direttrice principale che taglia a metà il paese: la via Emilia. Dagli inizi degli anni novanta, il paese ha conosciuto una rapida crescita demografica che ha portato un'espansione dell'agglomerato urbano in direzione sud, in quanto la zona nord è limitata dal passaggio dell'asse ferroviario. Il vasto territorio comunale è caratterizzato da una campagna intensamente coltivata. Sono presenti aree boschive di modeste dimensioni: Bosco Albergati e Villa Sorra. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Lastra si stacca da camino e uccide bimba di 4 anni

Una tragica fatalità quella accaduta a Castelfranco Emilia, in provincia di Modena, in cui una bimba di quattro anni è deceduta in seguito alla caduta di una lastra marmorea del camino di casa. Dalle prime ricostruzioni, sembra che la piccola stesse ... (Solo News - 25 febbraio 2016) Leggi | Commenta
Mappa
Loading....