Citigroup

Citigroup Inc. è la più grande azienda di servizi finanziari del mondo. Nel 2005 risulta la terza più grande azienda in termini di capitalizzazione del mercato e la più grande in termini di asset. La formazione di Citigroup fu annunciata il 7 aprile 1998 attraverso una fusione tra Citicorp e Travelers Group. È stata la prima azienda statunitense a combinare i servizi bancari con quelli assicurativi dopo la Grande depressione. L'azienda ha più di 300.000 dipendenti e oltre 200 milioni di conti correnti in 100 paesi. Secondo la classifica Forbes Global 2000 pubblicata nel 2008, si tratta della ventiquattresima società al mondo per importanza (vendite, utili, attivi e valore di mercato).

2008–2009 Aiuti federali per bancarotta
Mentre la crisi dei mutui subprime inizia a svilupparsi, le forti esposizioni ai mutui "tossici" nelle forme di Collateralized debt obligations (CDOs), aggravate dalla cattiva gestione del rischio, porta l'azienda in guai seri. All'inizio del 2007, Citigroup comincia a eliminare il 5 per cento dei posti di lavoro in un progetto di ampia ristrutturazione per tagliare i costi e rafforza le sue azioni, a lungo sottoperformate. Dal novembre 2008, la crisi in corso colpisce duramente Citigroup e nonostante l'aiuto monetario TARP federale, la società annuncia ulteriori tagli di personale che provoca oltre 100,000 disoccupati. Il suo valore di borsa scende a $20.5 miliardi, in calo dai $244 miliardi di due anni prima. In seguito, Citigroup e i regolatori federali negoziano un piano per stabilizzare la società. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Fca taglierà la forza lavoro in Serbia

I sindacati confermano: l'unità serba di Fiat Chrysler Automobiles licenzierà quasi il 30% della sua forza lavoro, ponendo fine a uno dei tre turni di produzione per il modello della 500L. Citigroup taglia il rating sul titolo a sell: genera molta poca ... (Milano Finanza - 69 giorni fa) Leggi | Commenta

Fca, +25,3% di immatricolazioni a maggio in Europa

Infine Citi ritiene che il mercato Nafta possa entrare in una fase piu' difficile, con una concorrenza spietata che alla fine pesera' sui margini. Lo comunica l'Acea, precisando che tra i principali mercati spicca ancora una volta l'Italia, con una ... (Pallonate - 70 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....