Clan Lo Russo

Il clan Lo Russo è un clan camorristico operante prevalentemente sul territorio della città di Napoli, tuttavia con forti interessi anche nella zona di Miano.
Alla fine degli anni settanta la famiglia de "i Capitoni", al secolo Lo Russo, entra sulla scena della criminalità organizzata napoletana. I tre fratelli Salvatore, Vincenzo e Giuseppe sono gli artefici del sodalizio criminale, che nella guerra degli anni ottanta tra Nuova Famiglia e Nuova Camorra Organizzata si schierano contro il cartello del "professore" Raffaele Cutolo. Finita la guerra "i Capitoni" aderiscono al nuovo patto tra famiglie che prende il nome di Alleanza di Secondigliano. Inoltre, durante la faida di Scampia il clan ha cercato di mediare i rapporti tra i Di Lauro e gli Scissionisti. Non c'è solo la parte a nord di Napoli nel mirino del clan che, nel tentativo di estendere la propria egemonia sul quartiere Sanità, ha spalleggiato Salvatore Torino in un tentativo di scissione dai Misso. (fonte: Wikipedia)
Loading....