Cologno Monzese

Cologno Monzese ("Culògn" in dialetto locale e semplicemente Cologno fino al 1862) è un comune italiano di abitanti della città metropolitana di Milano, in Lombardia.
La città di Cologno Monzese è situata a nord-est di Milano e si estende su una superficie di 8,4 km2 a 134 m s.l.m. Confina a sud con Vimodrone, a sud-ovest con Milano, a ovest con Sesto San Giovanni, a est con Cernusco sul Naviglio e a nord-est con Brugherio. Nella zona sud-est di Cologno Monzese, quasi al confine con Milano, scorre il Naviglio della Martesana.
Comune della Corte di Monza, Cologno era un piccolo centro rurale. Successivamente, soprattutto a causa dell'immigrazione interna proveniente dal Sud Italia, si verificò una crescita demografica molto rilevante che comportò un aumento della popolazione residente tale per cui fu insignita del titolo di città. Oggi i flussi migratori sono cambiati, ma continuano in special modo con l'accoglienza di extracomunitari. Fino agli anni settanta, si svilupparono sul territorio comunale diverse attività industriali. Negli anni ottanta, iniziò un processo di deindustrializzazione, che fu in parte sostituito da attività legate al settore terziario, favorito anche dal prolungamento della metropolitana milanese, che sul territorio conta tre stazioni. (fonte: Wikipedia)
Mappa
Loading....