Comunità economica degli Stati dell'Africa occidentale

La Comunità economica degli Stati dell'Africa Occidentale (in inglese: Economic Community of West African States - ECOWAS; in francese: Communauté économique des États de l'Afrique de l'ouest - CEDEAO) è un accordo economico stipulato da sedici stati dell'Africa occidentale nel 1975, e tuttora in vigore. Attraverso l'ECOMOG questi paesi svolgono anche una funzione di cooperazione per la sicurezza dell'Africa occidentale.
Cinque paesi membri del CEDEAO hanno progettato di adottare una moneta comune a partire dal 2015; la moneta dovrebbe chiamarsi Eco. L'unione monetaria verrà detta Zona monetaria dell'Africa occidentale (WAMZ).
L'idea della CEDEAO nacque da un progetto formulato da William Tubman (presidente della Liberia) nel 1964. Nel febbraio del 1965, Costa d'Avorio, Guinea, Liberia e Sierra Leone firmarono un accordo preliminare, a cui non venne però dato seguito.
Nell'aprile del 1972 l'idea fu ripresa dal generale nigeriano Gowon. Un incontro per studiare una bozza di trattato fu organizzato a Lomé tra il 10 e il 15 dicembre 1973. La bozza fu riesaminata da esperti giuristi ad Accra nel gennaio del 1974 e dai primi ministri, riuniti a Monrovia, nel gennaio 1975. (fonte: Wikipedia)

Ebola, terzo decesso nel paese

LAGOS - Un funzionario della Comunità economica degli stati dell'Africa occidentale (Ecowas), contagiato dal virus ebola, è morto in Nigeria, portando a tre il numero dei morti per la febbre emorragica nel paese. Lo ha reso noto ieri sera l'organizzazione ... (TicinOnline.ch - 13 agosto 2014) Leggi | Commenta

Ebola: terzo decesso in Nigeria

09:31 (ANSA) - LAGOS - Un funzionario della Comunità economica degli stati dell'Africa occidentale (Ecowas), contagiato dal virus ebola, è morto in Nigeria, portando a tre il numero dei morti per la febbre emorragica nel Paese. Lo ha reso noto ieri sera ... (Corriere della Sera - 13 agosto 2014) Leggi | Commenta
Loading....