Confederazione Generale Italiana del Lavoro

La Confederazione Generale Italiana del Lavoro (CGIL) è il più antico sindacato italiano, costituito con il Patto di Roma nel 1944, come continuazione ideale, ma non effettiva, della Confederazione Generale del Lavoro (CGdL) nata nel 1906 e sciolta durante il ventennio fascista.
In seguito nel 1950 da due sue scissioni interne nacquero la CISL e la UIL.

Il patto di Roma e la CGIL unitaria
Durante il ventennio fascista le forze sindacali non autorizzate sopravvissero clandestinamente sotto la guida dell'esule Bruno Buozzi. Dopo la forzata sospensione delle attività, il sindacato fu ricostituito unitariamente con il Patto di Roma. Il 3 giugno 1944, con l’Italia ancora in guerra, Giuseppe Di Vittorio per il PCI, Achille Grandi per la DC ed Emilio Canevari (in sostituzione di Bruno Buozzi ucciso dai nazisti) per il PSI firmano il Patto di Roma. Con esso si costituì un unico organismo sindacale su tutto il territorio nazionale, a differenza della situazione precedente, rappresentante degli interessi di tutti i lavoratori senza distinzione di fede politica o religiosa. Tutte le correnti la comunista, socialista e cattolica convivevano sotto lo stesso tetto in nome dell’unione di tutti i lavoratori e della lotta antifascista da attuarsi in stretto legame con il CLN. Nacque così la cosiddetta "CGIL unitaria", radice comune delle future confederazioni CGIl CISL e UIL. (fonte: Wikipedia)

Province, i dipendenti scendono in piazza

FIRENZE — Alla vigilia della manifestazione nazionale in programma per domani, 16 dicembre, a Roma, Cgil, Cisl e Uil hanno organizzato un sit-in di sensibilizzazione a cui hanno partecipato decine di dipendenti di tutte e dieci le amministrazioni provinciali ... (Toscana Media News - 45 ore fa) Leggi | Commenta

Province, "la macelleria del lavoro"

Riforma delle Province, il 16 dicembre a Roma manifestazione organizzata dai sindacati. La denuncia di Fp Cgil attraverso il segretario Giuseppe Franchi: “Macelleria. Si scarica su lavoratori e cittadini le responsabilità altrui” ... (RovigoOggi.it - 45 ore fa) Leggi | Commenta

Province, occupazione servizi a rischio: domani in presidio al Senato

"Il riordino territoriale poteva essere il banco di prova del Governo 'innovatore'. Invece è un clamoroso fallimento". Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, dopo aver lanciato l'allarme nei giorni scorsi sulla vicenda delle Province e del loro personale, terranno domani a ... (Conquiste del lavoro - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

I dipendenti della Provincia fanno appello ai parlamentari lecchesi

Ieri il Presidente della Provincia di Lecco, Flavio Polano ha incontrato una delegazione sindacale composta dal coordinatore della rappresentanza sindacale unitaria Francesco Mazzeo e dai segretari territoriali di categoria di FP-CGIL Marco Paleari e FPL UIL Italo Bonacina; assente per intervenuto impedimento... (ResegoneOnline - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Pomezia Servizi, sindacati in allarme per il futuro dei lavoratori

Pomezia Servizi, con l’avvicinarsi della fine dell’anno aumentano i timori dei lavoratori. “Siamo preoccupati – dichiara in una nota Marco Frezza, Segretario generale della FP CGIL – del silenzio assordante che arriva dalla Pomezia Servizi. Lo scorso anno, durante le feste, l’amministrazione varò le linee di... (IlCorrieredellaCitta.com - 2 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10