Confederazione Generale Italiana del Lavoro

La Confederazione Generale Italiana del Lavoro (CGIL) è il più antico sindacato italiano, costituito con il Patto di Roma nel 1944, come continuazione ideale, ma non effettiva, della Confederazione Generale del Lavoro (CGdL) nata nel 1906 e sciolta durante il ventennio fascista.
In seguito nel 1950 da due sue scissioni interne nacquero la CISL e la UIL.

Il patto di Roma e la CGIL unitaria
Durante il ventennio fascista le forze sindacali non autorizzate sopravvissero clandestinamente sotto la guida dell'esule Bruno Buozzi. Dopo la forzata sospensione delle attività, il sindacato fu ricostituito unitariamente con il Patto di Roma. Il 3 giugno 1944, con l’Italia ancora in guerra, Giuseppe Di Vittorio per il PCI, Achille Grandi per la DC ed Emilio Canevari (in sostituzione di Bruno Buozzi ucciso dai nazisti) per il PSI firmano il Patto di Roma. Con esso si costituì un unico organismo sindacale su tutto il territorio nazionale, a differenza della situazione precedente, rappresentante degli interessi di tutti i lavoratori senza distinzione di fede politica o religiosa. Tutte le correnti la comunista, socialista e cattolica convivevano sotto lo stesso tetto in nome dell’unione di tutti i lavoratori e della lotta antifascista da attuarsi in stretto legame con il CLN. Nacque così la cosiddetta "CGIL unitaria", radice comune delle future confederazioni CGIl CISL e UIL. (fonte: Wikipedia)

Camusso: il cambiamento non è togliere diritti

Il segretario generale della Cgil su Rai3. "Renzi ha acceso una speranza per il cambiamento, ma questo va declinato dalla parte delle persone che stanno peggio e che si aspettano delle risposte. E non di vedersi tolti diritti e dignità del lavoro". Il presidente ... (rassegna.it - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Camusso: "Renzi disprezza la Cgil, gli elettori si sentono esclusi"

La leader della Cgil spiega così il forte dato dell'astensionismo alle ultime Regionali. Con le parole del premier, parte dell'elettorato fatto da lavoratori si è sentito escluso. Cgil, governo, LAVORO, sindacato, Matteo Renzi, Susanna Camusso, Sicilia,. ROMA. (Giornale di Sicilia - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Camusso: Renzi disprezza la Cgil«Contro di noi, schiaffo alle urne»

Pierfrancesco De Robertis ROMA SEGRETARIO Camusso, ci aspettavamo di vedere una stanza piena di gufi... «No, guardi bene, qualche gufo c'è. Vede, qui sulla scrivania, sulla mensola. Da un po' di tempo tutti mi regalano gufi o di civette. Volevano anche ... (Quotidiano.net - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Camusso (CGIL): Renzi ci disprezza, punito alle urne

Così il segretario della Cgil Susanna Camusso, in una intervista al Quotidiano nazionale, commenta il dato sull'astensionismo uscito dalle elezioni regionali: “E' stata la conferma di una preoccupazione che abbiamo da tempo: siamo di fronte a un Paese ... (Roma Daily News - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Anche il Job Act è in odore di ricorso dopo la sentenza sui precari

(Teleborsa) - Dopo la clamorosa sentenza della Corte di giustizia europea sui precari potrebbe aprirsi uno spiraglio anche per il Job Act. Secondo Susanna Camusso, la Cgil è pronta a proporre un ricorso sulla riforma del mercato del lavoro, in aggiunta o in ... (Il Messaggero - 2 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10