Confederazione Generale Italiana del Lavoro

La Confederazione Generale Italiana del Lavoro (CGIL) è il più antico sindacato italiano, costituito con il Patto di Roma nel 1944, come continuazione ideale, ma non effettiva, della Confederazione Generale del Lavoro (CGdL) nata nel 1906 e sciolta durante il ventennio fascista.
In seguito nel 1950 da due sue scissioni interne nacquero la CISL e la UIL.

Il patto di Roma e la CGIL unitaria
Durante il ventennio fascista le forze sindacali non autorizzate sopravvissero clandestinamente sotto la guida dell'esule Bruno Buozzi. Dopo la forzata sospensione delle attività, il sindacato fu ricostituito unitariamente con il Patto di Roma. Il 3 giugno 1944, con l’Italia ancora in guerra, Giuseppe Di Vittorio per il PCI, Achille Grandi per la DC ed Emilio Canevari (in sostituzione di Bruno Buozzi ucciso dai nazisti) per il PSI firmano il Patto di Roma. Con esso si costituì un unico organismo sindacale su tutto il territorio nazionale, a differenza della situazione precedente, rappresentante degli interessi di tutti i lavoratori senza distinzione di fede politica o religiosa. Tutte le correnti la comunista, socialista e cattolica convivevano sotto lo stesso tetto in nome dell’unione di tutti i lavoratori e della lotta antifascista da attuarsi in stretto legame con il CLN. Nacque così la cosiddetta "CGIL unitaria", radice comune delle future confederazioni CGIl CISL e UIL. (fonte: Wikipedia)

Jobs act, sindacati divisi su articolo 18

ROMA. Dopo un incontro durato oltre tre ore i leader di Cgil, Cisl e Uil «hanno deciso di proseguire il confronto per l'elaborazione della piattaforma unitaria». Dunque la riunione di stamattina dovrà ripetersi e ancora la linea comune fra i tre sindacati di fatto ... (Giornale di Sicilia - 18 ore fa) Leggi | Commenta

Tra i sindacati non c'è l'accordo ma si ostenta unità

Nessuno vuol dire che l'accordo non c'è ma nei fatti non c'è. Anzi c'è voglia di manifestare unione e condivisione di intenti ma sulle forme di mobilitazione tra i tre sindacati nessuna intesa. Dopo il vertice durato oltre tre ore fra i tre segretari generali "Cgil, Cisl ... (ilVelino/AGV NEWS - 18 ore fa) Leggi | Commenta

Lavoro, Angeletti: «Aspettiamo che il governo dica le sua intenzioni»

(agr) Nessuna divisione ma Cgil, Cisl e Uil aspettano il testo sulla riforma del lavoro. A dirlo il segretario della Uil al termine del vertice con i colleghi di Cgil e Cisl per trovare una posizione unitaria sulla proposta dell'esecutivo guidato da Renzi. "Bisogna ... (Corriere della Sera - 18 ore fa) Leggi | Commenta

Riforma del avoro, Camusso: Avanti confronto con Cisl-Uil, no divisioni

Roma, 29 set. (LaPresse) - "E' stata una discussione molto utile e interessante: abbiamo deciso di continuare a discutere". Così il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, al termine dell'incontro con i leader di Cisl e Uil sul Jobs act. A chi le chiede ... (LaPresse - 19 ore fa) Leggi | Commenta

Sindacati, accordo ancora lontano

A seguito dell'incontro che aveva come obiettivo quello di trovare forme di mobilitazione comune a difesa dell'articolo 18, i leader di Cgil, Cisl e Uil hanno deciso di "proseguire il confronto per l'elaborazione della piattaforma unitaria". "Una notizia di divisione ... (Il Diario del Lavoro - 19 ore fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10