Confederazione Generale Italiana del Lavoro

La Confederazione Generale Italiana del Lavoro (CGIL) è la maggiore confederazione sindacale italiana, con poco più di 5 milioni e 700 000 iscritti di cui quasi 3 milioni di pensionati. Nacque con il Patto di Roma, nel 1944, in continuazione ideale, ma non effettiva, con la Confederazione Generale del Lavoro (CGdL) nata nel 1906 e sciolta durante gli anni del fascismo. In seguito nel 1950 da due sue scissioni interne nacquero la CISL e la UIL.

Il patto di Roma e la CGIL unitaria
Durante il regime fascista il sindacato sopravvisse clandestinamente sotto la guida dell'esule Bruno Buozzi.
Dopo la forzata sospensione, il sindacato fu ricostituito con il Patto di Roma. Il 3 giugno 1944, con l’Italia ancora in guerra, Giuseppe Di Vittorio per il PCI, Achille Grandi per la DC ed Emilio Canevari (in sostituzione di Bruno Buozzi ucciso dai nazisti) per il PSI firmano il Patto di Roma. Con esso si costituì un solo organismo su tutto il territorio nazionale, rappresentante degli interessi di tutti i lavoratori senza distinzione di fede politica o religiosa. Tutte le correnti la comunista, socialista e cattolica convivevano sotto lo stesso tetto in nome dell’unione di tutti i lavoratori e della lotta antifascista da attuarsi in stretto legame con il CLN. Nacque così la cosiddetta "CGIL unitaria". (fonte: Wikipedia)

Cgil: Su ammortizzatori in deroga forzatura da Poletti

È quanto afferma il segretario confederale della Cgil, Serena Sorrentino, in merito alla notizia della firma del decreto interministeriale che ridisegna il sistema degli ammortizzatori sociali in deroga. UIL: risorse non risolutive del problema. Cisl: bene aumento ... (DiariodelWeb.it - 16 giorni fa) Leggi | Commenta

Lamborghini e Ducati, diploma in azienda per i giovani

Due anni di specializzazione retribuita con 600 euro al mese. Un'iniziativa di apprendistato per avvicinare gli istituti professionali al mondo del lavoro. Lamborghini e Ducati, società del gruppo Audi, hanno firmato un accordo con i sindacati Cgil, Cisl e Uil per ... (businesspeople.it - 16 giorni fa) Leggi | Commenta

Pizzica (SPI CGIL Emilia Romagna): “Rischiaano di scomparire gli 80 euro di Renzi ai pensionati”

Come per magia gli 80 euro che il Presidente Renzi si era impegnato a riconoscere anche ai pensionati e agli incapienti, rischiano di scomparire. Ancora una volta sono i pensionati a dover sopportare sacrifici e sono ancora i pensionati ad essere utilizzati come una specie di cassa continua da cui prelevare e... (Bologna 2000 - 17 giorni fa) Leggi | Commenta

Salario accessorio, polemiche tra Marino e sindacati. "No violenza"

Tensione in Piazza del Campidoglio per il sit in dei sindacati sul salario accessorio. I sindacalisti hanno chiesto al sindaco Marino di fermare il "contratto unilaterale" e di riaprire "il negoziato sul contratto decentrato". Così il segretario di Fp CGIL Roma e Lazio ... (L'Occidentale - 18 giorni fa) Leggi | Commenta

Roma, scontro sindacati-Campidoglio

01 agosto 2014 4.30 I sindacati Cgil, Cisl, Uil e Csa hanno occupato il dipartimento Risorse Umane in Campidoglio, dove era in corso la trattativa con il Comune sul salario accessorio dei dipendenti comunali. "L'amministrazione ha abbandonato il tavolo in ... (Rai News - 18 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10