Confederazione Generale Italiana del Lavoro

La Confederazione Generale Italiana del Lavoro (CGIL) è il più antico sindacato italiano.
Venne costituito con il Patto di Roma nel 1944, come continuazione della Confederazione Generale del Lavoro (CGdL) nata nel 1906 e sciolta durante il ventennio fascista.
In seguito nel 1950 da due sue scissioni interne nacquero la CISL e la UIL.

Il patto di Roma e la CGIL unitaria
Durante il ventennio fascista le forze sindacali non autorizzate sopravvissero clandestinamente sotto la guida dell'esule Bruno Buozzi. Dopo la forzata sospensione delle attività, il sindacato fu ricostituito unitariamente con il Patto di Roma. Il 3 giugno 1944, con l’Italia ancora in guerra, Giuseppe Di Vittorio per il PCI, Achille Grandi per la DC ed Emilio Canevari (in sostituzione di Bruno Buozzi ucciso dai nazisti) per il PSI firmano il Patto di Roma. Con esso si costituì un unico organismo sindacale su tutto il territorio nazionale, a differenza della situazione precedente, rappresentante degli interessi di tutti i lavoratori senza distinzione di fede politica o religiosa. Tutte le correnti la comunista, socialista e cattolica convivevano sotto lo stesso tetto in nome dell’unione di tutti i lavoratori e della lotta antifascista da attuarsi in stretto legame con il CLN. Nacque così la cosiddetta "CGIL unitaria", radice comune delle future confederazioni CGIl CISL e UIL. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Possibili disagi negli uffici pubblici per sciopero

Possibili disagi per i cittadini in occasione dello sciopero del settore pubblico indetto per l'intera giornata di martedì 24 maggio da Cgil, Cisl e Uil. Saranno chiusi l'ufficio Anagrafe del... 22 maggio 2016. Possibili disagi per i cittadini in ... (Gazzetta di Modena - 2 giorni fa) Leggi | Commenta
Sciopero della sanità

Sciopero della sanità

Alle soglie della giornata di sciopero regionale dei dipendenti dei Comparti pubblici e privati preposti all'erogazione di prestazioni sanitarie in Friuli Venezia Giulia (indetto dalle Organizzazioni Sindacali CGIL, FP, CISL FP, UIL FPL, UGL E CISAL ... (Il Friuli - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Pubblico impiego, sciopero martedì

BOLOGNA - Interessa 130.000 lavoratori in Emilia-Romagna lo sciopero regionale del pubblico impiego, della sanità privata e del privato sociale, programmato il 24 maggio. Dopo le quasi 500 assemblee già promosse, i sindacati Fp-Cgil, Cisl-Fp, Uil-Fpl e ... (Corriere della Sera - 2 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....