Confederazione Generale Italiana del Lavoro

La Confederazione Generale Italiana del Lavoro (CGIL) è il più antico sindacato italiano, costituito con il Patto di Roma nel 1944, come continuazione ideale, ma non effettiva, della Confederazione Generale del Lavoro (CGdL) nata nel 1906 e sciolta durante il ventennio fascista.
In seguito nel 1950 da due sue scissioni interne nacquero la CISL e la UIL.

Il patto di Roma e la CGIL unitaria
Durante il ventennio fascista le forze sindacali non autorizzate sopravvissero clandestinamente sotto la guida dell'esule Bruno Buozzi. Dopo la forzata sospensione delle attività, il sindacato fu ricostituito unitariamente con il Patto di Roma. Il 3 giugno 1944, con l’Italia ancora in guerra, Giuseppe Di Vittorio per il PCI, Achille Grandi per la DC ed Emilio Canevari (in sostituzione di Bruno Buozzi ucciso dai nazisti) per il PSI firmano il Patto di Roma. Con esso si costituì un unico organismo sindacale su tutto il territorio nazionale, a differenza della situazione precedente, rappresentante degli interessi di tutti i lavoratori senza distinzione di fede politica o religiosa. Tutte le correnti la comunista, socialista e cattolica convivevano sotto lo stesso tetto in nome dell’unione di tutti i lavoratori e della lotta antifascista da attuarsi in stretto legame con il CLN. Nacque così la cosiddetta "CGIL unitaria", radice comune delle future confederazioni CGIl CISL e UIL. (fonte: Wikipedia)

Una città compatta aderisce allo sciopero per l'Ast

Più di dodicimila persone, secondo le stime della Questura, i cittadini che stamani, 17 ottobre, hanno aderito a Terni allo sciopero generale indetto da Cgil, Cisl e Uil in difesa dell'Ast. La manifestazione, terminata alle 12 circa, si è svolta in maniera ordinata, ... (La Goccia - 3 giorni fa) Leggi | Commenta

Legge stabilità, Camusso: Sbagliato tagliare servizi come sanità

Terni, 17 ott. (LaPresse) - "Io credo che sia sbagliato pensare in questo momento di crisi che si possano tagliare servizi alle persone come la sanità". Lo ha detto la segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso, ai microfoni di Rainews da Terni, dove è in ... (LaPresse - 3 giorni fa) Leggi | Commenta

Terni 30mila scesi in piazza: corteo in difesa dei lavoratori dell'Ast

Terni 17 ottobre 2014 La città di Terni è ferma per lo sciopero generale provinciale proclamato da Cgil, Cisl e Uil contro i 537 licenziamenti annunciati da ThyssenKrupp per l'Ast. Diverse migliaia di persone, tra cui operai cittadini e studenti, si sono radunate ... (Rai News - 3 giorni fa) Leggi | Commenta

Ast, Terni chiude e scende in piazza per le acciaierie

“I cuori di acciaio scendono in piazza per difendere la loro acciaieria”. E' lo slogan scelto da Cgil, Cisl e Uil per la manifestazione che accompagna lo sciopero generale proclamato nella provincia di Terni per chiedere una soluzione alla vertenza Ast. Il corteo ... (Umbria Journal il sito degli umbri - 3 giorni fa) Leggi | Commenta

Sciopero in difesa dell'occupazione

È il giorno dello sciopero generale proclamato dai sindacati Cgil, Cisl e Uil di Terni e provincia a sostegno della vertenza della Ast-ThyssenKrupp. Terni è scesa in campo a difesa dell'occupazione alle Acciaierie, così come tutta la Regione. (Il Diario del Lavoro - 3 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10